Sant’Andrea Apostolo dello Jonio, Pugliese: “Tutti i Comuni espongano la bandiera a mezza asta in segno di cordoglio”

25.05.2016 09:13

di Francesca Martino  -  

Riceviamo e pubblichiamo da: Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”

 

“L’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” intende esprimere la propria gratitudine al Sindaco Nicola Ramogida ed all’intera Amministrazione di Sant’Andrea Apostolo dello Jonio per la decisione di istituire tramite ordinanza (n°21 del 2016), il lutto cittadino in occasione dei funerali della giovane Deborah Ranieri vittima, domenica scorsa 22 maggio, di un tragico incidente avvenuto sulla S.S.106.

L’Amministrazione comunale attraverso questa ordinanza intende “inoltre voler testimoniare la forte preoccupazione per il perdurare della pericolosità della S.S.106 e di non voler più assistere impotenti a questa sequela di tragici incidenti” e quindi ordina oltre al lutto cittadino “l’esposizione delle bandiere a mezz’asta negli edifici comunali” ed invita tutti i cittadini e le Associazioni si Sant’Andrea Apostolo dello Jonio “a stringersi in un abbraccio di solidarietà alla Famiglia Ranieri e le imprese artigianali e gli esercizi commerciali alla chiusura delle attività durante il corso della cerimonia”.

L’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” nel rinnovare la propria vicinanza ideale ed il proprio sincero cordoglio alle Famiglie Ranieri e Liotta per la perdita di Deborah e di Vittorio invita tutti i Sindaci dei Comuni attraversati ed interessati dalla strada Statale 106 in Calabria ad esporre le bandiere a mezz’asta nel giorno dei funerali di Deborah in segno di solidarietà e di vicinanza alla comunità di Sant’Andrea Apostolo dello Jonio ed a tutte le Famiglie delle vittime della “strada della morte”.

L’Associazione auspica una grande adesione da parte di tutte le Amministrazioni comunali calabresi attraversate o interessate dalla S.S.106 che sono pregate di volerlo comunicare a mezzo stampa o più semplicemente alla Nostra Associazione scrivendo all’indirizzo e-mail info@bastavittime106.it”.

del nostro territorio”.

 

Cerca nel sito