Saline Joniche, fermento per il trofeo ciclistico “Santissimo Salvatore”

17.06.2016 21:53
di Francesca Martino  -  
Tutto pronto per sabato pomeriggio, 18 giugno a Saline Joniche per  la 51esima edizione del trofeo ciclistico “Santissimo Salvatore”: uno degli storici appuntamenti con lo sport del pedale della provincia di Reggio Calabria.
 
L’edizione 2016 della competizione agonistica legata ai festeggiamenti in onore del santo patrono di Saline Joniche avrà un sapore speciale. I soci dell’Associazione sportivo culturale “Garibaldina”, presieduta da Assunto Zerbi, hanno deciso di dedicare questa gara alla memoria di Tito Principato, uno dei primi atleti “garibaldini” scomparso di recente.
 
La gara che si disputerà sabato pomeriggio, con lo start previsto alle ore 14.00, sarà valevole come primo memorial “Tito Principato” così come espressamente richiesto dalla famiglia di quella che era considerata una bandiera della società sportiva salinese.
 
 Il percorso sarà quello tradizionalmente disegnato dal gruppo dirigente dell’Asc “Garibaldina Saline Joniche”. La carovana sarà chiamata a coprire i circa cinquanta chilometri previsti dalla tabella di marcia percorrendo la centralissima via Nazionale (direzione nord-sud) per poi ritornare nel centro città sfilando lungo la Strada statale 106 (direzione sud-nord). La classifica finale sarà curata dai responsabili calabresi del servizio “Speedpass”.
 
La gara di Saline Joniche sarà valevole come seconda prova del campionato italiano delle regioni della Csain, l’ente provinciale al quale ha scelto di affiliarsi l’Asc “Garibaldina Saline Joniche” che è sapientemente guidato da Serafino Gentile, Francesco Quaranta e Tonino Grillea.

Cerca nel sito