Rosario Sergi vince le elezioni a Platì

06.06.2016 19:00

di Francesca Martino  -  

A Platì ritorna la democrazia dopo anni di commissariamento. Il popolo ha scelto Rosario Sergi con la lista civica “Liberi di Ricominciare”  sulla lista “Platì Res pubblica”capeggiata dalla giovane Ilaria Mittiga.

 

 Ottima l’affluenza alle urne, hanno votato il 50,12 % degli aventi diritto al voto di cui 1395 residenti all’estero.

Lo spoglio ha registrato per tutta la durata dello votazione una competizione alla pari, ma alla fine ha vinto Rosario Sergi con pochi voti di scarto.

 

“ Dedico la vittoria al popolo di Platì – ha dichiarato il neo Sindaco, Rosario Sergi in una nota web sul social network Facebook - ringrazio tutti coloro che hanno creduto in Noi e grazie a loro Platì potra riconquistare la propria dignità, festeggiando il ritorno alla Democrazia”.

 

Negli ultimi anni, le vicende del paese di Platì sono state al centro dell’opinione pubblica non solo locale ma anche nazionale, innescando numerose polemiche, prima fra tutte quella relativa alla n’drangheta, veleno assoluto per la libertà d’espressione e partecipazione attiva al bene comune.

 

La cittadinanza di Platì ha scelto di rinascere e spezzare le catene dell’omertoso muro di gomma, alzando la testa, disprezzando l’indifferenza e liberarsi finalmente dell’etichetta di popolo mafioso.

 

Cerca nel sito