Reggio-Modena,quelle porte girevoli della galera, per revoca della misura alternativa alla detenzione, nuovamente arrestata dai Carabinieri

12.06.2016 04:50

 

 

10 giugno 2016, in Reggio Calabria, i carabinieri delle Stazioni Modena e Catona hanno tratto in arresto GRAZIANI Anna Maria, di anni 43 da Arghillà, per revoca della misura alternativa alla detenzione, in esecuzione al provvedimento di “revoca dell’affidamento in prova ai servizi sociali” emesso dal locale Tribunale di Sorveglianza, in accoglimento alla proposta avanzata da quell’Arma, a seguito dell’arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, avvenuto il 15 aprile u.s.. Prevenuta veniva associata presso casa circondariale di Arghillà.

Cerca nel sito