Reggio Calabria, Bak: “Un anno sotto il segno della condivisione”

22.05.2016 09:45
di Francesca Martino  -  

Il Bak parla in un video-messaggio su ilbak.it per fare il punto della situazione dell'ultimo anno alla Gilda degli Artisti di Reggio Calabria e la consueta iniziativa annuale benefica in favore di progetti per l'infanzia.

Il Bak ha scelto di segnalare un progetto benefico a favore dell'infanzia e ha proseguito nel progetto di condivisione del cibo che, solo nelle ultime settimane, ha permesso di offrire il "Pan Polpetta" ideato nella cucina della Gilda con le persone in difficoltà.

"Al di la di ogni contesto politico o religioso, l'idea che la condivisione sia una nuova chiave di lettura per l'aiuto reciproco lo trovo molto bello"  - ha commentato il reggino Bak - L’anno che si è aperto in positivo per la Gilda degli Artisti, avvicinando un target più familiare.

 "Il fatto che le persone sentano questo posto come luogo, per festeggiare i loro avvenimenti importanti lo trovo straordinario" - aggiunge il Bak -. Ultimo tra i servizi proposti all'interno della struttura è il nuovo spazio per il "book sharing", la condivisione dei libri, che sono fruibili liberamente. Servizio che non solo ha dato un nuovo punto di riferimento culturale per il quartiere Saracinello ma ha permesso di ricevere il riconoscimento del progetto mondiale "Book Crossing" diventando "Book Crossing Zone".

E' sempre attivo il sito www.gildaartisti.org per tutte le informazioni sule attività della Gilda.

 

Cerca nel sito