Saline Joniche (RC) Pogetto della Diano Cementi, il Suraci pensiero

20.05.2016 20:54

 

Comunicato sindaco Suraci in risposta all'interrogazione dell'On. Federica Dieni

A proposito dell'interrogazione dell'On. Federica Dieni sul progetto della società Diano Cementi e della richiesta di trasparenza al Comune di Montebello Jonico.

COMUNICATO

"Adducendo problemi di trasparenza e di scarsa chiarezza sulla pubblicazione della documentazione relativa alla Valutazione d'Impatto Ambientale, sul progetto della Diano Cementi, da parte degli uffici e dell'amministrazione, l'On. Federica Dieni, del Movimento 5 Stelle, sulla scia degli interventi del consigliere comunale Fabio Leandro Macheda, dichiara che sarebbe il caso di «accendere i riflettori sul progetto», che a suo dire sta partendo malissimo, e per tutti questi motivi ha deciso di «sollevare la questione col Ministero dell'Interno e dell'Ambiente», tramite un'interrogazione.

L'On. Dieni dichiara anche di «aspettarsi che il Comune di Montebello Jonico osservi tutti gli obblighi di legge, relativi a comunicazioni e controlli, anche sul caso Diano Cementi».

Questi suggerimenti e consigli,  richiamano certamente una buona politica, la sola politica che la nostra amministrazione conosce e persegue, sin dal suo insediamento e nel suo operare quotidiano, avvalendosi della trasparenza e del rispetto della legge, quali principi di pratica ordinaria che orientano sia i singoli amministratori, che collegialmente.

Sulla questione, contrariamente a quanto si sostiene, è stato garantito a tutti, così come lo è quotidianamente per qualsiasi altro atto amministrativo, di prendere visione degli atti depositati presso l'Ufficio Tecnico comunale e dell'avviso pubblico presso l'Albo Pretorio.

Una casuale, errata interpretazione da parte dell'Ufficio Tecnico comunale, ha sì ritardato di qualche giorno la conoscenza degli atti da parte del sindaco ciò, però, non ha impedito al consigliere di minoranza Fabio Leandro Macheda di prenderne visione ancor prima di ogni altro, e successivamente anche copia della relazione.

La proposta della Diano Cementi, di Valutazione d'Impatto Ambientale, di competenza dell'assessorato regionale all'ambiente, che non è un atto procedimentale del Comune di Montebello Jonico, è stata già oggetto di dibattito nel consiglio comunale del 29 Aprile scorso, per iniziativa innanzitutto della maggioranza che governa il Comune, ed in quella sede si è concordato che si sarebbe pervenuti ad un approfondito esame, in apposita riunione dei capi gruppo per poi determinarsi, possibilmente unitariamente, in una specifica seduta del consiglio comunale. Si è, pertanto, messo in moto, per volontà della stessa maggioranza un percorso democratico, pubblico e partecipato, libero e chiaro, limpido e senza ombre o alcuna opacità.

L'On. Federica Dieni, del M5S, può starne certa che nel Comune di Montebello Jonico, con l'amministrazione che lo governa e lo rappresenta, ove tutto è trasparente e partecipato, non c'è spazio per illegalità e corruzione. È certo, come scrive l'On. Federica Dieni, che questa terra «ha fin troppo bisogno di onestà» ma ci sentiamo di assicurarla che l'onestà è posta a fondamento dell'attività amministrativa del Comune di Montebello Jonico, quale principio guida imprescindibile."

Montebello Jonico, 16 Maggio 2015

Cerca nel sito