Melito Porto Salvo - Svolto incontro “Competenze e Merito strumenti per la Legalità“

20.05.2016 21:59

di Francesca Martino

 

            Si è tenuto oggi nell’Aula Magna dell’IIS “Ten. Col. G. Familiari” a Melito Porto Salvo l’incontro “Competenze e Merito strumenti per la Legalità“.     

All’incontro è intervenuta Arcangela Galluzzo, Presidente dell’associazione ‘Quote merito’ e Referente della Fondazione ‘Vassallo’, costituita in ricordo del Sindaco di Pollica Angelo Vassallo, meglio conosciuto come il ‘sindaco pescatore’, ucciso in un attentato di matrice camorristica nel 2010.

Presenti anche il Dirigente Scolastico  l’IIS “Ten. Col. G. Familiari, Domenico Zavettieri, il Presidente del Rotary Club di Melito di Porto Salvo “Area Grecanica – Capo Sud”, Giuseppe Bombino e il Sindaco di Palizzi, Arturo Walter Scerbo, oltre a una nutrita delegazione di studenti, che con le loro domande sono stati i protagonisti della giornata, essendo i principali destinatari del messaggio centrale dell’appuntamento.

Il Presidente dell’associazione “Quote merito”, Arcangela Galluzzo ha rimarcato che l’obiettivo principale dell’iniziativa consiste nel parlare con i giovani di buona politica, bellezza, speranza e scelte unite.

Significative sono state le parole del Presidente Galluzzo che ha invitato i giovani studenti a non mollare mai, scegliendo ogni giorno la libertà di pensiero. “Sgombriamo i luoghi comuni che la gente di Calabria sono una nullità, non si tiene conto del merito e della competenza di numerosi giovani e sono costretti ad andare via dal proprio paese, per trovare un lavoro. Bisogna seguire sempre la legge e prendere i rischi del caso”.

Nel corso dell’incontro è stato sottolineato dal Presidente Galluzzo come l’attività di contrasto all’illegalità molte spesso è oggetto di denigrazione e nelle migliori delle ipotesi il soggetto, che si occupa di tale azione viene denigrata, isolata e subito dopo si passa alla terza fase, quella delle pallottole e tritolo.

“Siamo tutti responsabile dell’isolamento e della denigrazione della persona, dall’Istituzione, lo Stato fino ad arrivare alla società civile – ha dichiarato Arcangela Galluzzo

E’ vero che si può fare carriera con le raccomandazioni e appartenenza politica, ma tutti conosceranno la provenienza dell’interessato. Cari giovani mantenete sempre lo sguardo alto e mai basso”.

Cerca nel sito