Alla Pinacoteca civica di Reggio Calabria “Colori e immagini nell’opera di Erri De Luca”.

17.06.2016 08:53

 

L’attività culturale del centro Internazionale Scrittori della Calabria

di Stefano Fava

Venerdì 17 giugno, alle ore 17.00, presso la Pinacoteca civica di Reggio Calabria, il Centro Internazionale Scrittori promuove la conversazione “Colori e immagini nell’opera di Erri De Luca”.

A parlarne sarà Annalisa Saccà, professore di lingua e letteratura italiana alla St. John's University di New York,  fondatrice del  Centro per lo sviluppo globale e Direttore del Master sullo Sviluppo Globale e Giustizia Sociale.

La Saccà rappresenta la Santa Sede all’ONU nel comitato CEDAW (Eliminazione della discriminazione contro la donna) e nel Comitato CSW (Comitato sullo stato delle donne nel mondo).

Durante l’incontro sarà proiettato un video a cura di Nicola Petrolino, esperto e critico di cinema. Erri De Luca, nato a Napoli il 20 maggio 1950, è noto per il suo impegno nel sociale e a favore delle popolazioni carcerarie.

Da autodidatta ha studiato varie lingue, tra le quali lo yiddish e l’ebraico antico, lingua dalla quale ha tradotto alcuni testi della Bibbia. Le sue opere sono state tradotte in francese, spagnolo, inglese e in molte altre lingue.

Ha vinto il premio France Culture, il Premio Laure Bataillon, il Prix Femina étranger, il Premio Petrarca (in Germania), il Prix Europeen de la Literature (a Strasburgo), il premio Leteo (in Spagna) e il Premio Jean Monnet (in Francia).

Suoi editoriali sono stati pubblicati nel corso degli anni sui quotidiani La RepubblicaIl Corriere della Serail manifestoAvvenire.

www.cisdellacalabria.it

www.ciscalabria.it

www.centrointernazionalescrittoridellacalabria.it

Cerca nel sito