epa08635197 A still grabbed from a handout video made available by the blogger @viasblog.tw shows a girl who was caught by a kite and pulled into the sky during Hsinchu International Kite Festival in Hsinchu, western Taiwan, 30 August 2020. She was in the air for about 30 seconds and then kite lowered and she landed on the ground. Event organizer and the girl's mother rushed the girl to hospital where she was treated for bruises on her neck and face. The organizer has suspended the kite festival as it has been windy in Hsinchu these days. EPA/@VIASBLOG.TW / HANDOUT HANDOUT EDITORIAL USE ONLY/NO SALES

Il video di una bimba di tre anni sollevata in aria da un gigantesco aquilone arancione durante un festival ieri nella cittadina di Nanlioao, a Taiwan, sta facendo in queste ore il giro della Rete e ha già totalizzato decine di migliaia di visualizzazioni su YouTube.
Il video, che dura poco meno di un minuto e mezzo, mostra alcune persone mentre preparano il grosso aquilone per il ‘decollo’, ma nessuno si accorge che la bimba è rimasta impigliata alla fine della sua lunga coda. Così, quando è tutto pronto e una folata di vento solleva l’aquilone, si vede la piccola prendere letteralmente il volo.
La bambina viene strapazzata dal vento a decine di metri dal suolo, ma rimane attaccata all’aquilone per tutto il tempo sotto gli occhi atterriti della folla: molti riprendono la scena con i telefoni cellulari, alcuni alzano le braccia verso il cielo, come se volessero afferrare la piccola, che però continua il suo volo, completamente in balia dell’aquilone impazzito.
Dopo una trentina di secondi gli organizzatori riescono a manovrare l’aquilone verso terra e la sua coda ‘deposita’ la bimba – impaurita ma incolume – tra le braccia del pubblico.