?

Super Coppa Provinciale Allievi, Calcistica Spinella-Taurianovese - Ntacalabria.itSabato e domenica prossima, torna l’attesissimo campionato di Seconda Categoria Girone  ‘E’

C’E’ ANCHE LA CALCISTICA SPINELLA DI PEPPE VADALA’ AI NASTRI DI PARTENZA

Domenico Salvatore

MELITO PORTO SALVO (RC)-Giuseppe Vadalà, sposato e padre di famiglia, paramedico del nosocomio melitese, presidente della Calcistica Spinella, ha giocato ( e continua ancora) nel calcio dilettantistico calabrese ed è il personaggio del giorno.

Quando ha detto di voler puntare alla prima categoria in tre anni, gli sportivi, i tifosi i seguaci, non solo i genitori dei calciatori, si sono subito dichiarati entusiastici dell’idea, molto ambiziosa, ma non impossibile.Calcio in Calabria 3^ ctg girone H/ Una dozzina di goal del Rizziconi fuori casa alla Calcistica Spinella | DeliaPress.it

I primi due gradini, sono stati superati. Ora tocca al terzo, il più difficile, ma Vadalà ci crede.

Gli esperti di cose calcistiche calabresi, hanno sempre sostenuto che il torneo di seconda categoria sia difficilissimo da vincere; a meno che non hai una super-squadra; è più facile vincere in Prima categoria od in Promozione.

Il trainer Ciccio Scordo, ma c’è anche mister Mimmo Tripodi l’intramontabile trainer dei tempi d’oro, non dispone di una super-squadra, ma giorno dopo giorno sta calamitando attorno a sé, calciatori di un certo valore; tutta gente, che cresciuta nelle file della Calcistica Spinella (Pulcini, Esordienti, Giovanissimi, Allievi ed under) , ha fatto la gavetta in Prima, Seconda e Terza Categoria.Calcio in Calabria 3^ categoria/Il Saline Calcio sbanca il rettangolo della Calcistica Spinella(0-3) | DeliaPress.it

Ed ora con rinnovata vigoria ed ambizione da vendere, si rituffa nella mischia; e potrebbero arrivare altri giocatori, qualora non dovessero trovare posto in squadra.

Si mira a costruire la squadra e la ‘rosa’ o parco giocatori, puntando sull’esperienza, ma anche sulla giovinezza e freschezza atletica, indispensabili in un Torneo così difficile.

Ruolo per ruolo. La difesa, sarà il punto di partenza, ma il centrocampo avrà sulle spalle il peso di interdire la manovra avversaria e rilanciare; le punte ovviamente, sono il sale di tutto l’ambaradan.Melito Porto Salvo, ma il presidente Giuseppe Vadalà guiderà ancora la Calcistica Spinella | DeliaPress.it

C’è un’attesa spasmodica, thrilling e mozzafiato; il torneo scatterà fra pochi giorni.

In attesa del calendario che verrà ‘partorito’ in settimana; è importante, partire con il piede giusto; anche perché il girone non è al completo con sedici squadre e nemmeno quattordici.

La nota negativa è lo stadio ‘bloccato’ da cervellotiche decisione, che non stanno né in cielo e né in terra e che non hanno capo, né coda.

Sic stantibus rebus, tra qualche anno l’impianto andrà in rovina e diventerà un’altra cattedrale nel deserto dei Tartari.

Melito Porto Salvo, ma il presidente Giuseppe Vadalà guiderà ancora la Calcistica Spinella | DeliaPress.it

Tutte le squadre della città e del circondario che hanno usufruito o usufruirebbero della struttura sportiva melitese, sono state condannate all’esilio.

Bova Marina, Condofuri, Saline, Lazzaro e Palizzi, sono candidate ad ospitare le squadre di Melito Porto Salvo.

Una sfasciume così, ad ogni livello ( e con tremila giovani desaparecidos, compresi svariati calciatori, partiti nell’ultimo ventennio per andare a ‘trovare’ un posto di lavoro nella Scuola, nelle Poste, nella Ferrovie, nella Sanità ecc.), non si era mai visto, storia alla mano.Melito Porto Salvo, ma il presidente Giuseppe Vadalà guiderà ancora la Calcistica Spinella | DeliaPress.it

Togliere i giovani dalla strada e dai mille pericoli incombenti, era stato da sempre il ‘Credo’ di Comune, Provincia, Regione, Stato, famiglia, associazionismo, scuola, boy scout, Chiesa e volontariato, ma abbassare la guardia con pretesti, giustificazioni senza senso e moine varie, può essere molto pericoloso.

Lanciare sassi in piccionaia e gettare l’acqua sporca col bambino dentro è assurdo.

La città di Melito Porto Salvo, ha avuto anche la serie D; un miraggio durato due anni, poi uno ruzzolone; un tonfo nell’anonimato e nell’isolamento.Calcio in Calabria categoria Giovanissimi provinciali di Reggio Calabria/Calcistica Spinella-Borgo Grecanico 5-0 :: deliapress.it Bova Marina RC

La storia e la tradizione, il rango ed il blasone, obbligano ed impongono nuovi e più prestigiosi traguardi, mete ed obbiettivi.

Tutto questo vincolano ed impegnano la società e la squadra a serrare le fila, perché nuovi e più duri sacrifici saranno richiesti d’ora innanzi.

Non ci sarà spazio per gli indisciplinati, per chi non si allena, i bighelloni, mammoni, fannulloni e bamboccioni e per i seminatori di zizzania.

Spazio invece agli Melito Porto Salvo, ma il presidente Giuseppe Vadalà guiderà ancora la Calcistica Spinella | DeliaPress.it‘homnes bonae voluntatis’, ed agli operai della vigna del Signore.

A chi è disposto a fare sacrifici e lavorare con umiltà per un progetto serio dove il dialogo ed il confronto della idee, saranno spalancate le cateratte del cielo e della terra; troverà sempre maggior spazio competente; dove il rispetto delle regole, propedeutico alla legalità, sarà la colonna portante.

Melito Porto Salvo è all’anno zero. Lo sport e la scuola continuano a recitare il ruolo di Cenerentola.

MELITO P.S. 27- MAGGIO 2016 CALCISTICA SPINELLA FESTA DI FINE ANNO - YouTube

Te la do io la così detta ‘cittadella dello sport’ o cittadella della scuola, se non ‘Cittàstudi’.

Il sindaco Giuseppe Iaria e l’assessore allo sport  Beniamino Pulitanò, assieme a quel Consiglio Comunale storico, avevano realizzato un miracolo; un’impresa leggendaria; attrezzando la cittadina di un gioiello più prezioso del diadema della regina Vittoria; vanificata da altri sindaci ed assessori ed anche dai Commissari; a pioggia negli ultimi anni.

“Passerà”, canta Aleandro Baldi. Abitiamo questa città da mezzo secolo e ne abbiamo visti di bastian contrari, pronti a mettere i bastoni fra le ruote; anche qualche frustrato, inibito, complessato e represso; se non ‘pazzo, gasato, fuso, sballato’.La Calcistica Spinella all'esordio assoluto e storico in categoria, arraffa il pareggio sui titoli di coda :: deliapress.it Bova Marina RC

Serve uno, Scatto d’orgoglio di Cesare Ferri (Edizioni Settimo Sigillo); uno scatto di dignità come quello di Jean Valjean, l’eroe de ‘I Miserabili’ di Victor Hugo.

MELITO NEL ... PALLONE. UN'IMPRESA DI DOMENICO SALVATORE :: deliapress.it Bova Marina RC