MELITO PORTO SALVO (RC)- Un altro “Annus horribilis?”. Non poteva cominciare peggio a Melito Porto Salvo, il famoso centro (il più grosso fra Reggio Calabria e Locri) della Costa Jonica o Zona Grecanica.

Già in nottata il tam-tam infausto, aveva cominciato a rimbalzare la ferale notizia; ed è subito giallo.

Disgrazia, suicidio o che cosa? Nessuno vuole credere e corre a smanettare sui social net-work.