Iscrizioni chiuse alle ore 12 di oggi per il RUNDAYS, la gara sportiva non-competitiva che si svolge nelle più belle città d’Italia è giunta a Reggio Calabria per iniziativa di DECATHLON – UNIREGGIO, con il patrocinio del Comune e della Città Metropolitana di Reggio Calabria.

A due giorni dallo START, il numero di iscritti risulta folto, ma può diventare ancora più consistente domenica. Infatti, dai dati estratti dal sito www.eventi.decathlon.it , visitato per la registrazione e l’Iscrizione al RUNDAYS, giovani e meno giovani, dilettanti e agonisti hanno aderito all’idea che farà muovere Reggio e dintorni.

Con le adesioni che giungeranno sul posto si prevede di raddoppiare la quantità di partecipanti. Per prendere parte al Contest, in ultima battuta ci si può presentare allo stand Decathlon. Dopo le registrazioni, indicativamente tra le ore 9:00 e le ore 9:30, tutti gli iscritti avranno una maglietta, una bibita e una barretta di integratori, nonché un simpatico gadget, consegnati dal personale preposto con il cosiddetto “pacco gara” omaggio in dotazione utile lungo la pista.

Tutti sportivi domenica prossima e con tanta voglia di andare su e giù per la Via Marina della Città Metropolitana. Come annunciato, la partenza domenica 7 aprile è fissata alle ore 10:00, il circuito di gara inizia nella zona della Stazione Lido, spiazzo libero e aperto al pubblico. Già deliberato dall’Amministrazione e definito il percorso di gara: attraversa le vie più battute dal sole, dove si avvia la corsa che va in direzione Stazione Centrale su Lungomare Falcomatà, Via delle Mura Greche, pista ciclabile, per risalire in Via dei Giunchi.

Un gonfiabile sarà visibile e presente sul sito dell’appuntamento, luogo che Decathlon pone come la porta d’inizio e fine percorso. E mentre si pregusta il piacere del movimento all’aria aperta nella fresca e salubre brezza marina, fervono i preparativi per l’organizzazione. Nulla viene lasciato al caso; si pensa a come deviare il traffico, ma anche ad eventuali e remote situazioni di emergenza, per cui sono gentilmente offerti mezzi di trasporto della ditta reggina Triolo.

Il Presidente UniReggio Prof. Paolo Antonio FERRARA, operando un’azione di collegamento tra la Città Metropolitana e il sistema sportivo, si è attivato nell’intento di fare agire il Consorzio universitario come nodo aggregante e leva di spinta costruttiva per la rinascita di Reggio, rafforzando il contributo per lo sviluppo culturale in ogni ambito e settore del sapere.

RUNDAYS ed UNIREGGIO invitano tutti a partecipare: famiglie, sportivi e amatori, perché la ragione del competere non è quella di vincere: i tre iscritti che per primi concluderanno il percorso saranno celebrati vincitori per il piacere di partecipare e correre insieme.