epa08791190 British Formula One driver Lewis Hamilton of Mercedes-AMG Petronas celebrates with team members after the Formula One Grand Prix Emilia Romagna at Imola race track, Italy, 01 November 2020. EPA/Miguel Medina / Pool

Lewis Hamilton, su Mercedes, ha vinto il Gp dell’Emilia Romagna di Formula 1, precedendo il compagno di squadra Valtteri Bottas. Terzo posto per Daniel Ricciardo, su Renault, quinto per la Ferrari di Charles Leclerc. Al quarto posto si è piazzato il russo Daniil Kviyat su Alpha Tauri, nono e decimo Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi con l’Alfa Romeo, 12/o Sebastian Vettel.

Con la doppietta al Gp dell’Emilia Romagna a Imola, la Mercedes ha conquistato il settimo titolo costruttori di fila, un record

Leclerc: ‘Oggi non perfetti ma aspetti positivi’– “In questa gara forse non siamo stati perfetti, vorremmo essere già più in alto ma c’è del positivo in tutto questo e lo useremo come base per essere migliori alla prossima. Stiamo progredendo”. Lo ha detto il pilota della Ferrari Charles Leclerc dopo il Gp dell’Emilia Romagna. “Avevamo tanti punti interrogativi sul passo gara con le soft, oggi è andata abbastanza bene, molto meglio che in Germania – ha aggiunto il monegasco ai microfoni di Sky Sport 

Bottas: ‘Gara rovinata da un detrito’ – “Oggi sono stato sfortunato. Ero partito bene, una delle poche cose andate bene, poi al secondo giro alla curva 7 c’era un detrito e non ho potuto evitarlo, è finito proprio al centro della macchina causando un danno che mi ha reso la gara molto complicata”. Lo ha detto il pilota della Mercedes Valtteri Bottas dopo il secondo posto a Imola. “Era impossibile evitare che Verstappen mi superasse. Ho cercato di spingere oltre il limite e questo mi ha fatto commettere degli errori. Sono stato sfortunato”, ha insistito Bottas. Sempre un detrito in pista ha rovinato la gara anche all’olandese della Red Bull, finito fuori pista a causa di una foratura a pochi giri dalla fine quando era secondo dietro a Lewis Hamilton. (