Inter Milan's defender Milan Skriniar reacts during the UEFA Europa League round of 16, second leg soccer match between Inter Milan and Eintracht Frankfurt at the Giuseppe Meazza stadium in Milan, Italy, 14 March 2019. ANSA/DANIEL DAL ZENNARO

Inter-Eintracht Francoforte 0-1 nella partita di ritorno degli ottavi di finale dell’Europa League. All’andata era finita 0-0 e quindi i nerazzurri sono eliminati.

Altra serata europea, altro flop per l’Inter firmata Spalletti. A San Siro fanno festa l’Eintracht Francoforte e i suoi tifosi: basta un gol di Jovic per mandare ko i nerazzurri, che buttano al vento un altro obiettivo stagionale. Finisce con Handanovic e compagni sotto la curva, a prendersi i fischi e la contestazione dei tifosi. Non proprio il modo migliore per avvicinarsi al decisivo derby di domenica.

Europa League, Napoli ko: 3-1 a Salisburgo, ma è a quarti

All’andata al San Paolo era finita 3-0

Il Napoli perde 3-1 (1-1) a Salisburgo, ma passa ai quarti di finale dell’Europa League grazie al prezioso 3-0 dell’andata al San Paolo.

Azzurri in vantaggio con Milik al 14′ pt. Rimonta austriaca firmata da Dabbur (25′ pt), Gulbrandsen (20′ st) e Leitgeb (46′ st).

LA CRONACA DELLA PARTITA

Salisburgo-Napoli 3-1 finale: Milik 14′, Dabbur 25′, Guldbrandsen 65′, Leitgeb 92′. Il Napoli perde, ma si qualifica per i quarti.

Salisburgo-Napoli 3-1: al 47′ del st, la sfera carambola su Leitgeb, bravo a calciare subito e freddare Meret sul primo palo

Salisburgo-Napoli 2-1: al 20′ del st, cross basso, taglio perfetto di Gulbrandsen, che anticipa Mario Rui e sigla il vantaggio

Salisburgo-Napoli 1-1 fine pt: Milik 14′, Dabbur 25′. Pari al duplice fischio. Si e’ fermato Insigne, al suo posto gioca Mertens

Salisburgo-Napoli 1-1: al 25′ del pt, movimento di Dabbur in area. L’israeliano e’ freddo davanti al portiere e sigla l’1-1

Salisburgo-Napoli 0-1: al 14′ del pt, cross basso, un rimpallo favorisce Milik, che si coordina in semirovesciata e batte Walke