L’emergenza Coronavirus, c’impone di stare a casa, salvo esigenze sanitarie ed alimentari, se non la quarantena per cui non siamo più sulla notizia.
Ci arrampichiamo sugli specchi (Gazzetta del Sud e Quotidiano della Calabria, La Repubblica, Corriere della Sera; radio, televisione ed agenzie di stampa, ma soprattutto telefonino e computer per andare su internet, su Facebook e via di seguito) alla ricerca dello “spiffero” giusto e comunque di interesse popolare e comune.
Il dottor ‘Lillo’ Pizzi, è tornato al Padre; era avanti con gli anni e la salute non era di ferro, ma si difendeva bene.
Come sottolinea un’vate’ di Condofuri, Mario Noce, il ‘sindaco’ (ma per molti anche il medico di famiglia, per alcuni ” avvocato, consigliere e confessore”) era persona gentile, garbata, cordiale e cortese,  per sua natura; ‘veramente’ al servizio del popolo e per ciò stimata e benvoluta, reddite quae sunt caesaris caesari et quae sunt dèi dèo; pure colonna portante del PSI.
Ogni tanto ci si vedeva dal fotografo Vincenzo Cormaci in Melito Porto Salvo, animati dalla comune passione per la fotografia.
Periodicamente, passavamo da casa sua, sita in Limmàra, alias Marina di Condofuri, sulla vecchia S.S. 106; ed ogni volta era una galoppata di ricordi (in quegli anni di collaborazione giornalistica con ‘La Tribuna del Mezzogiorno, Giornale di Calabria e Gazzetta del Sud, Agenzia Ansa e RAI Cosenza);mediante dialogo e confronto delle idee, ma anche excursus di fotografie e documenti; cosa rara, aveva un sacro rispetto per la stampa e per i giornalisti liberi ed indipendenti.
Siamo angosciati ed addolorati per la perdita di un amico leale e sincero e dispiaciuti per non poter partecipare alle  esequie; esprimiamo però, cordoglio e condoglianze alla famiglia; espressioni di solidarietà di altre personalità, sindaci, enti ed associazioni anche quella dell’Associazione Comuni dell’Area Grecanica. Rip! Al tuo arrivo ti accolgano i martiri, e ti conducano nella santa Gerusalemme.
Ecco il pensiero di
Mario Noce:”

18 h

 

 

“È con profonda commozione che apprendo del decesso del dr. Lillo Pizzi, figura emblematica e carismatica di questo paese … Condofuri !
Il dr. Lillo Pizzi, oltre ad essere un bravissimo medico di famiglia,in particolare di quelli residenti nella frazione Marina, negli anni ’70 è stato Sindaco, riuscendo a interrompere l’egemonia di primo cittadino, di un altro grande di Condofuri: il dr. Carmelo Saverio Pizzi .
Ritornando al ricordo del dr. Lillo Pizzi , posso solo testimoniare che oltre ad essere stato un grande Sindaco, era un grande amico del popolo tutto ed era benvoluto e rispettato, non solo per il casato di appartenenza, ma per il suo modo di porsi con eleganza , rispetto e con garbo innato !
Durante il suo periodo di primo cittadino ha fatto molto per il paese, tra le opere principali ci sono gli acquedotti, viabilità, il piano regolatore, e la ristrutturazione della pianta organica con la quale, ci sono state, in diversi settori, numerose assunzioni.
Io sono stato assunto in quel periodo come vigile urbano e posso testimoniare che la sua casa era come fosse mia ….. Lui accoglieva tutti con grande ospitalità !
Oggi il mio rammarico è quello di non poter presenziare alle onoranze funebri perché proibite dai decreti emanati a causa del covid 19, ma con il cuore sono vicino a tutta la famiglia e porgo le mie più vive condoglianze con tanta tristezza !😢😢😢
R.I.P. dr Lillo Pizzi !
P.S: nella foto il dr.Lillo Pizzi nelle vesti di Sindaco insieme a me e un altro caro collega durante una delle celebrazioni del 4 novembre!”Un libro su Condofuri (rc)? L'ha scritto Giuseppe Massara ...
************************************************

L'immagine può contenere: 1 persona, il seguente testo "Associazione Comuni dell'Area Grecanica 12 minuti Si è spento nella sua casa di Condofuri il Dottore Lillo Pizzi. Fratello maggiore di una famiglia di noti professionisti, per molti decenni punto di riferimento per la comunità in campo medico, sociale e politico. Più volte Sindaco socialista della sua cittadina, operato in tutta l'Area Grecanica in provincia di Reggio Calabria con passione e spirito nuovo emancipatore. L'Associazione dei Grecanica esprime profondo cordoglio alla Famiglia lo ricorda per le future generazioni del nostro territorio."

***************************************************

E’ MANCATO IL DOTTOR LILLO PIZZI.
E’ con profonda emozione e grande tristezza che partecipo l’inaspettata dipartita del Dr. Lillo Pizzi, figura storica del Socialismo della Provincia di Reggio, dell’Area Grecanica e del Comune di Condofuri. Medico di grande valore che ha curato generazioni di suoi concittadini, è stato per tanti anni Sindaco illuminato che ha onorato con la sua competenza, la sua capacità e la sua onestà la fascia tricolore che indossava. Socialista vero, di rara umanità e generosità, Lillo Pizzi lascia un grande patrimonio morale ed un vuoto profondo in tutto il Comprensorio Grecanico e nei tanti amici che, come noi, lo hanno apprezzato e stimato.
A me mancherà la sua lucida e viva intelligenza, la sua bella figura e le piacevoli conversazioni che intrattenevamo quando andavo con grande piacere a fargli visita.
Onorato della Sua Amicizia e della sua stima, porgo le mie fraterne condoglianze a tutta la famiglia, alla Moglie, agli affettuosi Figli, ai Fratelli Avv. Ezio e Pasquale, ai Nipoti tutti, a partire dal carissimo Vincenzo.
Ciao, caro Lillo.

CANDELORO IMBALZANO

*******************************************

Oggi se ne va un pezzo di storia del nostro paese!! Un uomo un politico che per i suoi modi, e i suoi tempi è stato un vero innovatore!! Che la terra sia lieve!!

********************************************

 

 

Il gruppo Consiliare “Insieme si può per Condofuri” partecipa al dolore della famiglia Pizzi per la scomparsa del Dott. Lillo. Nell’esprimere il nostro cordoglio, in questa giornata triste per Condofuri, è nostro desiderio anche ricordare i valori, la generosità, l’abnegazione e la passione che hanno contraddistinto il suo lavoro di Medico oltre che la sua azione politica di Sindaco.

Condofuri ricorderà un Medico dal cuore nobile ed un uomo di grande altruismo.
Condofuri ricorderà anche la realizzazione di numerose opere pubbliche quali il Salone dell’artigianato, l’impianto di pubblica illuminazione della fraz. Marina, la rete fognaria e la viabilità interna…
Una bellissima pagina di Storia!

Nel suo impegno di Sindaco e di politico, ha dimostrato grande amore per la Comunità condofurese ed un totale attaccamento al nostro Paese, affrontando con serietà e coraggio il suo percorso istituzionale; con atteggiamento sempre ottimistico e propositivo.

Ha dedicato alla famiglia ed ai suoi pazienti lo stesso entusiasmo e la stessa passione che hanno contraddistinto il suo impegno in politica e nel sociale.
Ha avuto quali capisaldi irrinunciabili l’onestà e la correttezza, valori che hanno guidato costantemente il suo agire pubblico e privato.

Ha dimostrato che amministrare significa servire e che davvero la politica è un’arte nobile quando si mette al servizio del cittadino.

Faremo di questi Suoi valori il nostro impegno quotidiano, accompagnati dal Suo indimenticabile sorriso.
Grazie, Ciao Don Lillo.

*********************************************

Tommaso Iaria

Associazione Comuni dell’Area Grecanica

20 h

Si è spento nella sua casa di Condofuri il Dottore Lillo Pizzi.
Fratello maggiore di una famiglia di noti professionisti, per molti decenni punto di riferimento per la sua comunità in campo medico, sociale e politico.
Più volte Sindaco socialista della sua cittadina, ha operato in tutta l’Area Grecanica e in provincia di Reggio Calabria con passione e spirito nuovo ed emancipatore.
L’Associazione dei Comuni dell’Area Grecanica esprime profondo cordoglio alla Famiglia e lo ricorda come un esempio per le future generazioni del nostro territorio.

**********************************************

Aspettavo mi venisse inviata questa foto-ricordo per poter rivolgere anche io un #ultimosaluto al #DottoreLilloPizzi…me ne fece omaggio qualche anno fa, dicendomi di conservarla gelosamente: “c’è tuo #nonno Salvatore al mio fianco”, così mi disse, con il Suo solito tono di voce #fermo ma #pacato.

Ed io la lasciai in bella vista nella stanza dell’Ufficio del Sindaco per tutto il mio mandato, #orgoglioso di averla ricevuta da un #SignorSindaco di altri tempi, a voler rappresentare un #legame tra #generazioni #diverse ma #accomunate da un alto senso dell’Istituzione che si rappresenta.

Un #abbraccio alla #famiglia in questo momento di particolare dolore, con l’impegno, che dovremmo assumere tutti insieme (io lo faccio mio e lo #condivido qui da subito), di trovare presto modi ed occasioni per onorare al meglio la #memoria del Dottore Lillo Pizzi, che ci lascia dopo avere scritto pagine importanti della #storia del nostro #amatoPaese.