Anche quest’anno si è svolta la traversata dello stretto di Messina, in cui 78 atleti attraversano a nuoto lo stretto di Messina, partendo da Capo Peloro – Torre Faro di Messina e arrivando sul lungomare di Villa San Giovanni.

La gara internazionale di nuoto di fondo, che ha una distanza complessiva di circa 6,2 km, è arrivata alla sua 55^ edizione e come ogni anno l’Arma partecipa attivamente a questa competizione.

Quest’anno, per la prima volta in assoluto, con un tempo di 56’ 53.31, a vincerla è stato il Carabiniere Sanzullo Pasquale del Gruppo sportivo Carabinieri di Roma.

L’altro carabiniere partecipante, ossia l’appuntato Samuel Pizzetti del Gruppo sportivo dell’Arma, si è classificato quinto.

Il Carabiniere Pasquale Sanzullo, ha voluto dedicare la vittoria di questa manifestazione al vice brigadiere Mario Cerciello Rega, ucciso qualche giorno fa a Roma.