Il Papa prega per chi aiuta a risolvere povertà e fame causate dal Covid-19

Post in Attualità, Italia
Nella Messa a Santa Marta, Francesco pensa alla povertà, alla disoccupazione e alla fame che saranno provocati dalla pandemia di coronavirus e prega per chi già adesso cerca di porvi rimedio. Nell’omelia, ha ricordato l’Addolorata, invitando a ringraziarla perchè ha accettato di essere Madre

VATICAN NEWS

Francesco ha presieduto la Messa a Casa Santa Marta (VIDEO INTEGRALE) nel venerdì della V Settimana di Quaresima, dedicandola all’Addolarata. L’antifona d’ingresso, che il Papa legge all’inizio della celebrazione, è un’invocazione di aiuto nell’angoscia: “Abbi pietà di me, Signore, perché sono in angustia; strappami dalla mano dei miei nemici e salvami dai miei persecutori: Signore, che io non resti confuso” (Sal 30). Nell’introduzione, Francesco rivolge il suo pensiero al dopo pandemia:

C’è gente che da adesso incomincia a pensare al dopo: al dopo pandemia. A tutti i problemi che arriveranno: problemi di povertà, di lavoro, di fame … Preghiamo per tutta la gente che aiuta oggi, ma pensa anche al domani, per aiutare tutti noi.

LEGGI TUTTO _ VIDEO