Roma - Interventi dei CC: Furto portafogli, assegni clonati, parcheggiatori abusivi

Roma - Interventi dei CC: Furto portafogli, assegni clonati, parcheggiatori abusivi

12.10.2017  12:15 - 

Elio Cotronei release - 

 

 

FORLANINI – ENTRA IN UN APPARTAMENTO IN RISTRUTTURAZIONE E RUBA PORTAFOGLI AD UN OPERAIO. ARRESTATO DAI CARABINIERI. 

  Era entrato in un appartamento in fase di ristrutturazione ubicato in uno stabile di largo Guglielmo Mengarini e, tentando di approfittare del rumore degli strumenti di lavoro, ha pensato bene di sgattaiolare nella stanza dove gli operai si cambiano gli abiti, a caccia di qualcosa di valore.

La presenza del ladro, un nomade appena 18enne ma già con numerosi precedenti alle spalle, domiciliato a Tivoli, è stata notata dagli stessi operai che, intuito quanto stava accadendo, lo hanno bloccato chiamando, contestualmente, il “112”.

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno sorpreso il ladruncolo in possesso del portafogli di un cittadino romeno, incaricato dei lavori, che è stato immediatamente riconsegnato al legittimo proprietario.

Il nomade è stato trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo

 

CENTRO – TENTA DI VERSARE SUL SUO CONTO BANCARIO 4 ASSEGNI CLONATI DEL VALORE DI CIRCA 170.000 EURO. CARABINIERI FERMANO 69ENNE.

 Aveva organizzato tutto nei minimi dettagli: circa 10 giorni fa aveva aperto un conto bancario in una filiale di corso Vittorio Emanuele e, ieri pomeriggio, ha provato a versare 4 assegni del valore di circa 170.000. Ma qualcosa è andato storto e l’uomo, 69enne romano, con precedenti, si è trovato ammanettato, fermato dai Carabinieri della Stazione Roma Piazza Farnese con l’accusa di tentata truffa.

A tradire l’uomo sono stati l’eccessivo nervosismo e la troppa impazienza che ha mostrato durante le operazioni. Infatti, insospettiti dal suo comportamento, i dipendenti della banca hanno richiesto l’intervento dei Carabinieri.

Giunti presso la filiale, i Carabinieri, in collaborazione con il personale nella banca, hanno accertato che i 4 assegni erano clonati e che il 69enne aveva tentato illecitamente di incassarne il valore, giustificandone il possesso per la fantomatica vendita di un immobile.

L’uomo è stato bloccato e portato in caserma. Successivamente, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato condotto in carcere a Regina Coeli.

 

POLICLINICO GEMELLI – CARABINIERI ARRESTANO PARCHEGGIATORE ABUSIVO.

 

ROMA – Nell’ambito dei quotidiani servizi di controllo del territorio, svolti dai  Carabinieri della Compagnia di Roma Trionfale, ieri pomeriggio, all’interno della “cittadina” del Policlinico Universitario Agostino Gemelli, è stato arrestato un parcheggiatore abusivo 54enne, romano e con precedenti, dopo aver chiesto denaro ad un automobilista che, aveva appena posteggiato la sua utilitaria in un parcheggio libero.

Nello specifico, una pattuglia di Carabinieri della Stazione Roma Monte Mario, in transito lungo i viali che danno accesso ai vari parcheggi del Policlinico, ha notato la scena ed è subito intervenuta.

Alla richiesta di fornire i documenti di riconoscimento, l’uomo ha iniziato ad inveire e spintonare i Carabinieri, rifiutandosi di fornire le proprie generalità.

Condotto in caserma per essere sottoposto alle operazioni di identificazione, il 54enne è stato arrestato con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale.

 

LEGIONE CARABINIERI LAZIO                       Comando Provinciale di Roma

 

Cerca nel sito