Roma campidoglio - Daily News. Giornata Mondiale delle Bambine e delle Ragazze

Roma campidoglio - Daily News. Giornata Mondiale delle Bambine e delle Ragazze

11.10.2017 23:45 - 

Elio Cotronei release - 

 

                                                                                      AGENDA SINDACA VIRGINIA RAGGI 12 OTTOBRE                                                                                                                                     

Ore 12.30 – La sindaca di Roma Virginia Raggi partecipa alla inaugurazione de La Rinascente (Via del Tritone 61)

 

AGENDA ASSESSORI GIOVEDI’ 12 OTTOBRE

 

Ore 16.00 – l’Assessore allo Sviluppo economico, Turismo e Lavoro di Roma Capitale Adriano Meloni partecipa all’incontro “Grandi aeroporti e turismo di qualità. Il caso Fiumicino, porta d’Italia” (Fiera TTG Incontri – Rimini)

Giornata Mondiale delle Bambine e delle Ragazze, Ficcardi (M5S): "Roma Capitale in prima linea contro le discriminazioni di genere"

 

"Roma Capitale celebra oggi la Giornata Mondiale delle Bambine e delle Ragazze,

 istituita dalle Nazioni Unite nel 2012 al fine di promuovere i diritti delle bambine e delle ragazze e di porre l’attenzione sul tema delle disuguaglianze di genere. Un tema molto caro all’attuale Amministrazione capitolina, che ha aderito alla Campagna ‘Indifesa’ promossa dalla Fondazione ‘Terre des Hommes’ e che inserirà, nel Piano Sociale Cittadino e nel Piano di Zona, importanti misure di sensibilizzazione finalizzate alla prevenzione e al contrasto di ogni forma di violenza psico-fisica, anche di genere. 
L’obiettivo è quello di coinvolgere tutti i Municipi in quella che si può definire una vera e propria “battaglia per la civiltà e per i diritti umani”, attraverso la diffusione di una cultura incentrata sul superamento delle discriminazioni di genere e l’implementazione di percorsi scolastici educativi miranti a inculcare nei più giovani valori quali il rispetto e la non-violenza sulle donne.
Contrastare ogni forma di “non-cultura” basata su una concezione stereotipata e irrispettosa delle donne è una ‘mission’ alla quale l’attuale Amministrazione non deve ma, soprattutto, non intende sottrarsi. A maggior ragione quando si parla di bambine e di ragazze, ossia delle future generazioni verso le quali abbiamo il dovere di garantire una società più giusta, più equa e certamente meno discriminante sul piano dei diritti. Una società diversa da quella attuale, in cui sembrano dilagare fenomeni terrificanti quali quello delle spose bambine e quello della prostituzione minorile".

 

Lo dichiara, in una nota stampa, la consigliera M5S di Roma Capitale Simona Ficcardi.

 

 

Raggi, Giornata Mondiale delle Bambine e delle Ragazze importante per riflettere su tema prevenzione violenze

Amministrazione avvierà programmi e progetti educativi per sensibilizzare e promuovere la cultura del rispetto

 

Roma, 11 ottobre 2017 - “Oggi piazza del Campidoglio si colora di uno striscione arancione per celebrare la Giornata Mondiale delle Bambine e delle Ragazze. Un giorno importante per riflettere sui temi della prevenzione delle violenze e della discriminazione di genere. Non possiamo permetterci di abbassare la guardia. Ci impegniamo a sensibilizzare e promuovere nella nostra città, soprattutto nelle scuole, la cultura del rispetto perché si tratta del miglior antidoto contro qualsiasi tipo di disuguaglianza e violenza”. Così in una nota la Sindaca di Roma Virginia Raggi.

 

 

“Concentrare l’attenzione sui diritti dei più piccoli deve essere un imperativo per tutte le Istituzioni. I dati sulla violenza nei loro confronti ci impongono risposte concrete e immediate per assicurare protezione e sostegno. L’Amministrazione avvierà programmi e progetti educativi su tutto il territorio per superare discriminazioni di genere e stereotipi”, conclude.

 

Ama, Diaco (M5S): "In arrivo 280 nuovi mezzi per pulizia città"

 

"Chi parla di emergenza rifiuti non è attento al nostro lavoro o è in malafede. Dopo anni di totale stasi organizzativa e mancanza di progettualità, infatti, l’Assessorato alla Sostenibilità Ambientale e la Commissione Ambiente di Roma Capitale stanno lavorando intensamente per garantire alla cittadinanza un servizio di raccolta sempre più efficiente e funzionante. Un impegno, come al solito, dimostrato con i fatti: entro i prossimi mesi, infatti, saranno operativi sul territorio capitolini altri 280 nuovi mezzi Ama, di cui 130 in affitto e 150 acquistati mediante bando. Oltre a ciò, desidero tranquillizzare i cittadini sul fatto che non avrà luogo alcuna emergenza rifiuti paventata da qualche strumentalizzatore dell’ultim’ora. Stiamo rimettendo in sesto un servizio rovinato da anni di scellerate politiche poste in essere da chi ci ha preceduto".

Lo dichiara, in una nota stampa, il presidente della Commissione Ambiente di Roma Capitale Daniele Diaco.

 

La tradizione della musica popolare nell’apertura serale

di sabato 14 ottobre al Museo di Roma in Trastevere

 

Concerto gratuito dedicato a Giuseppe Verdi

domenica 15 ottobre al Museo Napoleonico

 

Roma, 11 ottobre 2017 - Una serata all’insegna della musica popolare italiana e romanesca animerà l’apertura straordinaria serale di sabato 14 ottobre al Museo di Roma in Trastevere. Nel chiostro del Museo di Piazza Sant’Egidio, visitabile dalle 20 alle 24 (ultimo ingresso ore 23 – biglietto simbolico di un euro), si alterneranno i tanti protagonisti dell’evento musicale Tanto pe’ canta’ – I canti di Roma, dalla campagna alla città organizzato in collaborazione con la Fondazione Musica per Roma. Un evento speciale tra stornelli e novene, tra serenate e canti a dispetto, tra ricette curiose e racconti popolari, con gli echi delle montagne ciociare e i suoni dei vicoli trasteverini.

 

In scena la grande voce di Riccardo Amici, figlio del mitico cantore di Roma Alvaro Amici, accompagnato dagli Stornellatori romani. Poi le quattro donne cuciniere della Banda della Ricetta a raccontare in musica prelibatezze alimentari e storie segrete. E ancora il suono dei mitici “carcioffolari” raffigurati dal Pinelli sotto le edicole votive di Trastevere: sono i musici di ZampogneriA con zampogne e pive e ciaramelle tra melodie antiche e nuove musiche del cammino. Domenica 15 ottobre alle ore 11.30, il week-end in musica si chiuderà con il consueto concerto a ingresso gratuito presso il Museo Napoleonico. In programma la grande musica operistica del maestro Giuseppe Verdi.

 

Le due giornate rientrano nell’iniziativa “Nel week-end l’arte si anima” promossa da Roma CapitaleAssessorato alla Crescita culturale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali con l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura. La programmazione è frutto della collaborazione con importanti istituzioni culturali cittadine quali: Casa del JazzFondazione Musica per RomaTeatro di RomaFondazione Teatro dell’OperaAccademia Nazionale di Santa Cecilia e con le Orchestre dell’Università Roma Tre e di Sapienza Università di Roma.

 

MUSEO DI ROMA IN TRASTEVERE

Sabato 14 ottobre

Il biglietto del costo simbolico di un euro permetterà ai visitatori di ammirare la collezione permanente del museo, comprese le ricostruzioni delle scene romane e la stanza di Trilussa, e la mostra temporanea ’77 una storia di quarant’anni fa nei lavori di Tano D’Amico e Pablo Echaurren. Si potrà inoltre accedere all’interno del chiostro per assistere al seguente programma di spettacoli:

 

LA BANDA DELLA RICETTA

Ore 20.15 | Il pranzo della sposa

Ore 22.30 | Er caffè

I sapori e i saperi musicali di “La Banda della Ricetta” vengono sia da composizioni originali che dal repertorio della tradizione popolare italiana, con brani portati al successo da grandi interpreti come Domenico Modugno, Caterina Bueno, Nino Ferrer, Piero Ciampi. Le ragazze della Banda, in scena con “parannanze e attrezzi da cucina”, condurranno in un viaggio garbato alla scoperta della grande tradizione musicale.

Con: Clara Graziano (voce, organetto, putipù), Valentina Ferraiuolo (voce, tamburelli), Teresa Spagnuolo (clarinetto, clarinetto basso), Carla Tutino (contrabbasso)

 

LA ZAMPOGNERIA

Ore 21.45 | La novena alle edicole votive trasteverine

ZampogneriA è un gruppo di recentissima formazione dedicato alla valorizzazione del più importante strumento a sacca italiano: la Zampogna. I suoi componenti vantano una pluridecennale esperienza concertistica in Italia e all’estero mentre il loro progetto ha già riscosso grande successo nei festival italiani e internazionali. Ai concerti si affianca la loro attività di ricerca organologica e liuteria che li ha portati alla ricostruzione di antichi strumenti.

Con: Marco Tomassi (Sordellona in Sol, Zampogna Gigante in Sol e in Fa), Marco Iamele (Zampogna Gran Concerto in Sol, Bifara in Sol, Bifara in Re, Grancassa e Piatti), Giorgio Pinai (Ciaramella in Fa, Bifara in Re, Musettes in Sol e in Re, Cromorno in Fa, Nacchere Boezione)

 

STORNELLATORI & RICCARDO AMICI

Ore 21.00 e ore 23.15 | Serenate, canzoni romane, tradizioni e cultura di Roma

Il gruppo degli Stornellatori nasce con l’intento di promuovere la cultura e le tradizioni di Roma attraverso le sue canzoni e l’atmosfera di divertimento delle sue feste popolari. Gli artisti rievocheranno l’epoca e le atmosfere del Rugantino e si esibiranno con gli strumenti tipici della musica romana: fisarmonica e chitarra. In programma stornelli romani e brani come Tanto pe’ cantà, Nannì, Roma forestieraLa società dei magnaccioni, L’aricciarola, Stornellata romana, Fiori trasteverini e tante altre canzoni.

Con: Fabrizio Masci (musiche, arrangiamenti ed esecuzioni musicali), Riccardo Amici, Carlo Cannatelli, Sandro Chiaretti, Maurizio Giuliani (stornellatori)

 

MUSEO NAPOLEONICO

Domenica 15 ottobre ore 11.30

Il Museo Napoleonico ospiterà domenica 15 ottobre alle ore 11.30 il concerto gratuito Ritratto d’autore: Giuseppe Verdi, interamente dedicato alla musica del grande compositore italiano. Realizzato in collaborazione con Roma Tre Orchestra, il concerto proporrà brani tratti da grandi opere come La traviata, Il Trovatore, Rigoletto, Un Ballo in Maschera, La forza del destino.

In programma: Fantasia su motivi celebri da “La Traviata” a cura di Donato Lovreglio; Inizio atto III e aria La vita è inferno all’infelice, da “La forza del destino”; Fantasia su motivi celebri da “Un Ballo in Maschera” a cura di Donato Lovreglio; Ah sì ben mio…Di quella pira da “Il Trovatore”; Fantasia su motivi celebri da “Rigoletto” a cura di Luigi Bassi

Con: Valentina Pennisi (clarinetto), Diego Procoli (pianoforte)

 

CONTEST

 

Continua anche “Museum Social Club - Edizione Weekend”, contest gratuito dedicato ad artisti emergenti tra i 18 e i 30 anni attivi nell’ambito della danza, della musica e del teatro. Per partecipare alle prossime edizioni (nuova scadenza 21 ottobre) è sufficiente inviare una mail e un video di presentazione all’indirizzo social@museiincomuneroma.it. Ogni mese i momenti performativi più votati sulla pagina ufficiale Facebook (fino a un massimo di quattro) potranno andare in scena durante uno degli eventi del fine settimana. Info e regolamento al seguente indirizzo: http://www.museiincomuneroma.it/servizi/news/contest_museum_social_club_edizione_weekend.

 

SPORT, CELLI (CIVICA): BUROCRAZIA  BOCCIA DELIBERA, MAGGIORANZA INCASSA E PREFERISCE STALLO

 

“La burocrazia in Campidoglio frena il cambiamento? O è il Campidoglio a usare gli uffici per bloccare un provvedimento utile alla città? Comunque sia la bocciatura del Segretariato non ha permesso l’approvazione oggi in Commissione della proposta di delibera bipartisan per gli impianti sportivi comunali. Doveva essere una “delibera ponte” in attesa del Regolamento e dei bandi e avrebbe permesso alle tante associazioni sportive e agli sportivi di avere intanto qualche certezza in più. Invece, tutto si ferma e non sappiamo neppure perché.  Il Campidoglio è ostaggio degli uffici o gli uffici sono ostaggio di diktat politici che frenano tutto ciò che non ha il bollino di autenticità M5S? Dopo tanto lavoro, condiviso fra tutti i consiglieri di maggioranza e opposizione, la maggioranza poteva pretendere almeno spiegazioni scritte e dettagliata. Invece, incassano la bocciatura senza saperne il motivo e preferiscono tenere tutto fermo, a danno di utenti e imprenditori sportivi che davvero non meritano questa mancata assunzione di responsabilità di chi è al governo della città”.

 

Così la capogruppo della Lista Civica #RomaTornaRoma, Svetlana Celli.

 

Meleo, differimento sciopero trasporto pubblico scelta responsabilità nei confronti dei cittadini

 

Roma, 11 ottobre 2017 – “Il rinvio dello sciopero del trasporto pubblico locale di Atac del 13 ottobre è una scelta di responsabilità nei confronti dei cittadini. L’Assessorato aveva inviato alla Prefettura una lettera in cui metteva in evidenza i possibili problemi di ordine pubblico che potevano scaturire da uno sciopero in un momento così delicato. Siamo quindi contenti del risultato ottenuto. Questa è un’ottima notizia per i romani e i turisti che non subiranno disagi”. Lo dichiara in una nota l’Assessora alla Città in Movimento di Roma Capitale, Linda Meleo

Italgas, Guadagno (M5S): "Necessario un tavolo di confronto tra le parti sociali per risolvere criticità esistenti"

 

"La Convenzione stipulata tra Roma Capitale e l’azienda Italgas nel 2012 allegava un piano industriale che prevedeva l’istituzione di un presidio h24 di pronto intervento a turnazione, composto dal dirigente, 6 responsabili di centrale operativa, 18 tecnici ovvero 100 unità organizzate in squadre binarie o singole. Una struttura, quindi, prevista dal contratto di servizio e la cui operatività è già stata garantita a parole da Italgas anche per il futuro.
Alla luce di ciò, l’approvazione della mozione odierna assume una rilevanza non indifferente, dal momento che impegna la Sindaca e la Giunta a promuovere un tavolo di confronto tra dipendenti e dirigenza aziendale finalizzato ad assicurare il pieno rispetto dei termini del contratto di concessione e il mantenimento della struttura di Pronto Intervento così come previsto dal nuovo Piano Industriale.
Mai nessuno, come questa Amministrazione, aveva posto così tanta attenzione alle sorti dei lavoratori e al rispetto della Convenzione con Italgas. Neanche il Pd che, in maniera clamorosa, ha denunciato la totale assenza di controlli e verifiche sull’attuazione del contratto nei primi tre anni, ossia durante l’Amministrazione Marino e il commissariamento Tronca. Una mancanza alla quale l’attuale Amministrazione sta ponendo rimedio con tenacia e determinazione, per quanto il contratto di concessione stipulato cinque anni fa non ci consenta di intervenire, a livello sanzionatorio, in caso di mancato rispetto degli impegni presi. Nonostante ciò continueremo, per quanto di nostra competenza, a mantenere alta l’attenzione su una situazione resa complicata da decisioni quantomeno discutibili intraprese da chi ci ha preceduto".

Lo dichiara, in una nota stampa, il presidente della Commissione Lavoro di Roma Capitale Eleonora Guadagno.

 

“Alternanza Scuola Lavoro”, pubblicato il Catalogo Servizi e attività nei settori Turismo, Formazione professionale e Lavoro

 

Meloni: “Formare i ragazzi secondo le reali necessità del settore professionale di competenza”

 

 

Roma, 11 ottobre 2017 - E’ disponibile sul portale online del Dipartimento Turismo, Formazione e Lavoro, il “Catalogo dei servizi e delle attività” proposti da Roma Capitale agli Istituti di Istruzione Secondaria che intendono partecipare ai progetti “Alternanza Scuola Lavoro” previsti dalla legge 107/2017 e dal D.Lgs. 77/05.

 

Per la prima volta un’offerta organica e differenziata, che consente di pianificare azioni con le scuole, sulla base di percorsi formativi individualizzati e supervisionati da tutor esperti.

 

«L’obiettivo – dichiara Adriano Meloniassessore allo Sviluppo economico, Turismo e Lavoro di Roma Capitale – è quello di motivare i ragazzi all’esperienza lavorativa, attraverso moduli strutturati secondo le reali necessità del settore professionale di competenza. In tal senso, il Dipartimento Turismo, Formazione e Lavoro è da tempo un interlocutore privilegiato per la realizzazione di progetti con gli istituti del territorio cittadino. Fondamentale in questo processo anche la rete dei Centri di Orientamento al Lavoro, che promuove interventi di orientamento vero e proprio direttamente nelle scuole».

 

 

Fra le alternative proposte, grande attenzione al sistema di accoglienza e informazione turistica: gli studenti saranno indirizzati in tirocini nei punti informazione (P.I.T.), in una struttura ricettiva e in progetti di turismo sostenibile.

 

 

 

Riqualificazione Piazza Venezia, Diaco (M5S): "Amministrazione attenta al decoro ambientale in tutto il territorio capitolino"

 

"Importante opera di riqualificazione e di ripristino del decoro urbano in Piazza Venezia, fulcro della vita cittadina e turistica di Roma Capitale. Un autentico fiore all’occhiello per la nostra città, denso di arte e storia, che l’encomiabile operato del Servizio Giardini ha contribuito a rendere ancora più bello e godibile agli occhi dei cittadini romani e dei visitatori che vi transitano quotidianamente. 
Roma Capitale continua a mantenere alta la propria attenzione sulle condizioni sia del centro che delle periferie romane, egualmente meritevoli di cure e interventi da parte di Roma Capitale. 
Per l’attuale Amministrazione non esistono municipi di serie A e di serie B. Il territorio capitolino, nella sua interezza, va preservato e tutelato in ogni sua componente, al fine di garantire il massimo benessere e la massima qualità della vita alla cittadinanza romana. In tal senso, l'Assessorato alla Sostenibilità Ambientale e la Commissione Ambiente di Roma Capitale continueranno a monitorare attentamente la situazione relativa a tutti i municipi e a dare impulso a tutti gli interventi ambientali che si renderanno necessari".

 

Lo dichiara, in una nota stampa, il presidente della Commissione Ambiente di Roma Capitale Daniele Diaco.

 

Al via oggi in Campidoglio la LibreOffice Conference 2017

 

Dall’11 al 13 ottobre la 7ª edizione della conferenza internazionale

 

Roma, 11 ottobre 2017Dall’11 al 13 ottobre il Campidoglio ospita la LibreOffice Conference 2017, l’evento internazionale giunto quest’anno alla sua settima edizione. La manifestazione al via oggi e per la prima volta a Roma riunisce sviluppatori, designer, utilizzatori e membri della comunità del software libero provenienti quest’anno da 32 diversi Paesi. Al centro della tre giorni patrocinata dall’Assessorato Roma Semplice lo scambio di buone pratiche.

 

Il ricco programma congressuale prevede due giornate iniziali in lingua inglese in cui a sessioni parallele con relatori di fama internazionale si alternano workshop dedicati alla scrittura di codice di software libero. I lavori della giornata conclusiva si svolgono, invece, in italiano con un focus sullo stato dell’arte e sulle opportunità legate all’uso del software libero nella Pubblica Amministrazione.


Sono molto felice che Roma ospiti la LibreOffice Conference proprio nell’anno in cui l’Amministrazione capitolina ha avviato il percorso di transizione degli attuali sistemi informatici verso software libero. Una transizione certamente graduale che però procede decisa per passi progressivi. L’azione più recente ha riguardato l’identificazione di una rete di referenti interni a ciascuna struttura amministrativa, ossia dipendenti incaricati di supportare gli utilizzatori degli strumenti di software libero dei rispettivi uffici secondo una logica di formazione peer-to-peer” commenta l’assessora a Roma Semplice Flavia Marzano.

 


Ulteriori informazioni sul sito dell’evento https://conference.libreoffice.org/

 

Domenica 29 ottobre 2017

Villa Borghese tra Barocco e Romanticismo: dal Parco dei Daini al Giardino del Lago

 

 

Con i suoi 80 ettari, la Villa Borghese è uno dei più grandi parchi superstiti a Roma di quella cintura verde di ville – appartenute a cardinali e aristocratici – che prima dell’Unità d’Italia integravano il paesaggio urbano. E’ la villa che conserva ancora il nome del cardinale Scipione Borghese, suo primo proprietario e grande mecenate, il quale, incaricando Pietro e Gian Lorenzo Bernini, chiese di creare un “giardino di delizie” concepito come un vero e proprio teatro. La concezione del giardino seicentesco è evidente nell’area allora riservata al principe, del Parco dei Daini detto anche Parco delle Prospettive, collegato con il “giardino segreto”, quest’ultimo destinato al solo godimento del prelato e dei suoi ospiti.

Il percorso attraversa la villa soffermandosi sugli edifici barocchi del 1600 e della prima metà del 1700 e termina al Giardino del Lago, progettato dall’architetto paesista Mario Asprucci nel 1790 e ispirato al gusto romantico dei giardini inglesi. Con il suo laghetto artificiale, le rovine del finto tempio di Esculapio e i viali disseminati di sarcofagi e statue antiche, la realizzazione del Giardino del Lago è uno dei rari esempi a Roma di giardino romantico così alla moda all’epoca in Francia e in Inghilterra.

Appuntamento domenica 8 ottobre ore 10.00 davanti al Portale del Leone, Via Pietro Raimondi (dietro l’Hotel Parco dei Principi)

Durata: 1h 45’ – 2h

Costo a persona (compresi radioauricolari per l’ascolto della nostra Guida):

Soci € 15,00, non-Soci € 18,00

PRENOTAZIONI: mail amicideltevere@unpontesultevere.com; cell. 3397448084 - 3395852777

 

 

 

 

 

 

Cerca nel sito