Milano, notiziario dall'Ufficio Stampa del Comune 12 novembre 2017

 Milano, notiziario dall'Ufficio Stampa del Comune 12 novembre 2017

12 novembre 2017    23:55

Posted by Domenico Salvatore

 

COMUNE DI MILANO, NOTIZIE VARIE DALL'UFFICIO STAMPA

 

Milano ufficio stampa 12 novembre 2017

SPORT. A BANDO IMPIANTO DI VIA TREVIGLIO: SI RINNOVA LA CONCESSIONE D'USO PER TRE CAMPI DA CALCIO 

Milano, 12 novembre 2017 - Nuovo bando per la gestione di un impianto sportivo di proprietà del Comune di Milano.

È, infatti, in scadenza al 31 dicembre la convenzione per la concessione d'uso della struttura di via Treviglio, tra viale Monza e viale Padova, che comprende un campo da calcio a 11 e due campi da calcio a 5, tutti in erba sintetica, dotati di illuminazione e tribuna coperta, oltre a locali adibiti a spogliatoi e magazzini. 

Possono candidarsi per la nuova gestione società e associazioni sportive dilettantistiche che siano affiliate a Federazioni sportive e/o Enti di Promozione sportiva riconosciuti dal Coni.

Il canone base della procedura pubblica è di 8.364 euro e l'assegnazione avverrà secondo il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa.

 

Segreteria Ufficio Stampa - Comune di Milano

***************************************************

VERDE. INAUGURATA LA NUOVA AREA CANI ALL'INTERNO DEL PARCO SEMPIONE

L'intervento è stato realizzato dall'Associazione Area Cani Milano. Maran: "Milano può contare sempre più sull'impegno civico dei cittadini nella cura del verde"

Immagini

Milano, 12 novembre 2017 - Uno spazio verde nel cuore di Milano, sicuro e pulito dove i cani siano liberi di muoversi e giocare insieme, mentre i padroni possono godersi al meglio il rapporto con il proprio fedele amico a quattro zampe. Da questa premessa nasce il nuovo concept dell’area cani Acquario, un progetto che consiste nella totale riqualificazione di una zona di 6mila mq del Parco Sempione, inaugurato oggi alla presenza di Pierfrancesco Maran, assessore all'Urbanistica, Verde e Agricoltura.

L’iniziativa è stata ideata e promossa dall’Associazione Area Cani Milano, nata nel 2015, la quale, grazie alla collaborazione del Comune di Milano, delle oltre 120 persone già associate e al supporto di imprese che hanno lavorato a titolo gratuito, ha adottato e riqualificato l’area cani situata nei pressi dell’Acquario Civico di Milano, all’interno del Parco Sempione.

“Ringraziamo l’Associazione per questo intervento che rende più bella e fruibile una delle aree cani più frequentate della città – ha detto l’assessore Maran -. E’ un vivido esempio di come sempre più Milano possa contare sull’impegno civico di tanti cittadini: dai condomini che adottano le aiuole davanti al loro portone, alle associazioni che curano i giardini condivisi e gli orti, sono sempre più numerosi quelli impegnati direttamente e come volontari nella cura del verde pubblico”.   

“Questo progetto – ha aggiunto Roberto Perissinotto, presidente dell’Associazione Area Cani Milano – ha l’obiettivo di diventare un punto di rifermento per tutte le famiglie che hanno un cane. Ma non solo, lo scopo è rendere l’area teatro di una serie di iniziative sociali a carattere educativo per facilitare l’interazione tra uomo e cane, rivolte specialmente a categorie di persone sensibili, bambini e disabili”. 

I volontari e le imprese hanno migliorato e integrato il manto erboso con l’introduzione di un prato pensato per soddisfare le esigenze di durabilità in un contesto di facile usura. Lo spazio verde, che sarà periodicamente sanificato per contenere eventuali diffusioni batteriche, è suddiviso in due grandi aree: zona taglie piccole e zona taglie grandi dove gli amici a quattro zampe troveranno percorsi e giochi pensati su misura. Infine, ad arricchire l’opera, è stato introdotto all’interno dell’area un kit di primo soccorso canino, il primo nella città di Milano.

 

Segreteria Ufficio Stampa - Comune di Milano

*************************************************

CONSIGLIO COMUNALE. IL PROGRAMMA DEI LAVORI

Milano, 12 novembre 2017 – Il Consiglio comunale si riunirà domani, lunedì 13 novembre, alle ore 15:00. Al termine degli interventi liberi dei consiglieri (ex art. 21), che dureranno per il tempo massimo di un’ora, il programma dei lavori prevede l’approvazione del nuovo Regolamento d’Uso e Tutela del Verde Pubblico e Privato.

 

 

Segreteria Ufficio Stampa - Comune di Milano

*****************************************************

DOMANI SINDACO SALA ALLA PRESENTAZIONE DELLA XXII ESPOSIZIONE INTERNAZIONALE

Milano, 12 novembre 2017 – Domani, lunedì 13 novembre, alle ore 11.30 presso il Teatro dell’Arte della Triennale, il sindaco di Milano Giuseppe Sala parteciperà alla presentazione della XXII Esposizione Internazionale “Broken Nature - Design Takes on Human Survival”.

 

 

Segreteria Ufficio Stampa - Comune di Milano

***********************************************************

INFANZIA. DOMANI ASSESSORE MAJORINO A PRESENTAZIONE INIZIATIVA "LA FARMACIA DEI BAMBINI"

Milano, 12 novembre 2017 - Domani, lunedì 13 novembre, alle ore 12, in Sala Stampa a Palazzo Marino, l'assessore alle Politiche sociali e Cultura della Salute, Pierfrancesco Majorino, parteciperà alla presentazione della iniziativa nazionale "La farmacia dei bambini" realizzata e promossa dalla Fondazione Francesca Rava – NPH Italia Onlus. È una iniziativa di sensibilizzazione sui diritti dei bambini e di annuncio della raccolta di farmaci da banco, alimenti e prodotti pediatrici per i bambini in povertà sanitaria che si terrà lunedì 20 novembre 2017, in occasione della Giornata Mondiale dei Diritti dell’Infanzia.

Intervengono:

• Mariavittoria Rava - Presidente Fondazione Francesca Rava – NPH Italia Onlus

• Marco Bacchini – Consigliere Federfarma Nazionale

• Roberto Valente – Direttore Cosmofarma

• Giovanni Rebay – Partner KPMG

Con la partecipazione di MARTINA COLOMBARI, testimonial dell’iniziativa sin dalla prima edizione.

 

 

Segreteria Ufficio Stampa - Comune di Milano

***********************************************

SPORT. DOMANI INTITOLAZIONE STRADE A VALENTINO MAZZOLA E AZZURRI D'ITALIA


Milano, 12 novembre 2017 - Domani, lunedì 13 novembre, alle ore 12, saranno intitolati due tratti viari al giocatore di calcio Valentino Mazzola e agli Azzurri d'Italia.


Alla cerimonia, che si terrà in via Carbonera, fronte civico 2, parteciperanno, tra gli altri, l'assessore al Turismo, Sport e Qualità della Vita, Roberta Guaineri con il presidente di Municipio 4, Paolo Guido Bassi, e il presidente del CONI Lombardia, Oreste Perri. 

 

Segreteria Ufficio Stampa - Comune di Milano

*********************************************************

VERDE. DOMANI L'ASSESSORE MARAN ALL'INAUGURAZIONE DELL'AREA CANI DI PARCO SEMPIONE

Milano, 11 novembre 2017 - Domani, domenica 12 novembre, alle ore 11.30, l'assessore all'Urbanistica, Verde e Agricoltura Pierfrancesco Maran parteciperà all'inaugurazione dell'area cani vicino all'Acquario all'interno del Parco Sempione dopo l'intervento di riqualificazione realizzato dall'Associazione Area Cani Milano.

 

 

Segreteria Ufficio Stampa - Comune di Milano

***********************************************************

M4. DAL COMUNE ALTRI TRE MILIONI DI EURO A SOSTEGNO DELLE IMPRESE INTERESSATE DALLE AREE DI CANTIERE

Tajani: “Dall'Amministrazione impegno concreto e continuo per sostenere commercianti, imprese e artigiani”

Milano, 11 novembre 2017 – Confermato l’impegno dal Comune di Milano a sostegno delle micro e piccole imprese commerciali e artigiane situate in aree interessate dai cantieri per la costruzione della M4. Approvate dalla Giunta le linee guida per definizione dei nuovi bandi che daranno accesso a  oltre 3 milioni di euro di contributi messi a disposizione dall'Amministrazione.  

“Grazie a queste linee guida - spiega l’assessore alle Politiche del Lavoro, Attività produttive e Commercio Cristina Tajani - confermiamo e ampliamo il sostegno alla attività commerciali interessate dalla presenza dei cantieri M4. Un sostegno complessivo di oltre 3 milioni di euro che si manifesta sia attraverso contributi per la gestione ordinaria sia attraverso il supporto agli investimenti necessari e propedeutici al rilancio delle singole attività. Nella definizione dei criteri di accesso ai bandi terremo conto delle evoluzioni fisiche e logistiche dei cantieri M4 in modo da allargare il più possibile il perimetro delle aziende che potranno accedere ai contributi valutando anche i cambi di viabilità sia pedonale che veicolare generati dai singoli cantieri”.

Tre le misure che saranno messe a disposizione delle aziende. 

La prima è rappresentata da un contributo economico in parte corrente finalizzato alla gestione ordinaria delle circa 75 imprese ubicate presso i fronti stradali direttamente affacciati sui cantieri che nell’anno 2017 hanno subito/stanno subendo il maggior disagio come, ad esempio, via Foppa e via San Vittore. Sarà possibile infatti portare a rendicontazione le spese come: canoni d’affitto, utenze, tributi locali, rate di mutuo/leasing, spese per il personale etc., sostenute dal 1° gennaio 2017 al 31 marzo 2018. Il contributo massimo sarà di 10mila euro a impresa per un totale di 750mila euro di fondi messi a disposizione.

La seconda misura, un contributo in conto capitale, è un sostegno agli investimenti effettuati per il rilancio dell’attività in vista della conclusione dei lavori come: rinnovo dei locali, acquisto di strumentazione informatica, arredi o impianti. Una misura rivolta alle imprese frontiste, destinatarie del primo intervento, alle altre imprese che si trovano in corrispondenza o in prossimità dei fronti dei cantieri, alle imprese interferite dalla vicinanza ai cantieri o che si trovano in ambiti intermedi tra due cantieri/manufatti entro un limite massimo di 50 metri dall’asse viario di collegamento e che subiscono disagi dalla prossimità col cantiere e dalle relative modifiche della viabilità veicolare e pedonale. In questo caso il contributo sarà massimo di 10mila euro a singola impresa per le spese effettuate a partire dal 1 gennaio 2016 e fino al 31 marzo 2018. Il provvedimento prevede uno stanziamento complessivo di 2 milioni di euro. 

Prevista anche una terza misura volta esclusivamente a sostenere il trasferimento o l'apertura di una nuova sede dell'attività, sia essa in un locale di proprietà comunale o privata, grazie a un contributo di 30mila euro. Per l'attuazione del provvedimento sono previste risorse complessive per circa 400mila euro.   

Ad oggi sono state 543 le domande presentate da 218 imprese, dislocate lungo tutto il tracciato della M4, che hanno potuto contare su contributi da un minimo di 3mila euro sino a un massimo di 30mila euro, per un valore complessivo di oltre 2,5 milioni erogati dall’Amministrazione grazie ai cinque bandi precedenti emessi nel corso del 2016.

Nelle prossime settimane saranno disponibili, su www.comune.milano.it, nella sezione Bandi e gare, tutte le informazioni per accedere ai contributi.

 

 

Segreteria Ufficio Stampa - Comune di Milano

********************************************************************

SPORT. SOSTEGNO ALLA PRATICA DI BASE, DA PALAZZO MARINO UN MILIONE DI EURO PER ASSOCIAZIONI, SOCIETÀ E CONCESSIONARI

Maggiori i fondi - erano 900mila nel 2016 - che saranno assegnati tramite bando

Milano, 11 novembre 2017 - Un milione di euro per il sostegno all’attività sportiva di base. Il Comune di Milano torna protagonista della promozione della pratica sportiva grazie ad un nuovo bando di contributi continuativi che in questo 2017 conferma l’attenzione verso il lavoro delle associazioni e delle società che operano sul territorio, oltre che dei concessionari di impianti di proprietà di Palazzo Marino. La Giunta, infatti, ha approvato la delibera con cui si stanziano 750mila euro a favore di soggetti, associazioni e società sportive, senza fini di lucro e affiliate a Enti riconosciuti dal Coni, e 250mila euro destinati ai concessionari.

Due le novità sostanziali del nuovo provvedimento: da un lato viene introdotto, tra i requisiti di accesso, l’aver partecipato con proprie squadre di atleti, durante l’anno in corso, a una o più esibizioni, manifestazioni o tornei di carattere ludico-sportivo, propedeutico all’agonismo, pre-agonistico o agonistico, promossi o riconosciuti dalle Federazioni o dagli Enti ad esse affiliati; inoltre, per consentire di accedere ai fondi anche a quelle discipline che, in ragione delle dotazioni tecniche necessarie, risultano maggiormente costose, è stato eliminato il tetto massimo della quota di iscrizione. Entrambe le novità accolgono le segnalazioni arrivate da società e associazioni e sono, quindi, il risultato di quell’ascolto e confronto continui tra l’Assessorato allo Sport e i soggetti che operano sul territorio.

I restanti requisiti rispecchiano i precedenti bandi e prevedono: non avere finalità di lucro, non aver riportato condanne per illecito sportivo, aver svolto attività all’interno del Comune di Milano. L’assegnazione dei contributi coprirà il 50% delle spese ammissibili sostenute nell’arco del 2017, fino a un massimo di 5mila euro. Nell’eventualità di domande che eccedano il totale dei fondi, si procederà alla distribuzione di quanto disponibile tra tutti coloro che risultino avere i requisiti necessari. Si potrà richiedere la contribuzione per le spese di affitto di strutture e/o impianti; per l’acquisto di abbigliamento sportivo, di materiali sanitari, di medaglie, coppe e premi; per l’affiliazione agli organismi che lo richiedono come anche per il tesseramento di propri atleti, l'iscrizione a campionati o a manifestazioni sportive; per le spese di trasferta; per le polizze infortuni o verso terzi.  

Il bando è attivo e viene rinnovato dal Comune di Milano fin dal 2005 (dal 2014 è stata introdotta la tranche indirizzata ai concessionari di impianti comunali); ma il fondo, costituito nel 2010 con una quota di 500mila euro, è stato sostanziosamente aumentato negli ultimi anni, con significativo incremento operato dall’attuale Giunta: dai 900mila euro messi a disposizione nel 2016, si è passati al milione di quest’anno. 

 

 

Segreteria Ufficio Stampa - Comune di Milano

 

*************************************************

VERDE. CINQUE NUOVI CAMPETTI DA CALCIO ALL’APERTO PER I BAMBINI

Partiti i lavori per il primo in via Rogoredo. Maran e Guaineri: “Valorizziamo lo spazio pubblico e miglioriamo la qualità della vita in periferia”

Milano, 8 novembre 2017 – Parte dal Municipio 4 il progetto dell’Amministrazione che porterà in città nuove opportunità per i ragazzi di praticare sport all’aperto. In via Rogoredo sono infatti cominciati i lavori per il primo di cinque campetti da calcio che verranno realizzati nelle prossime settimane dall’assessorato al Verde. Si tratta di aree di 9x18 metri, dotate di erba sintetica e porte in metallo, che saranno recintate con una rete alta 2 metri per evitare l’uscita del pallone sul modello del campetto di Piazzale Bacone inaugurato ad agosto.

Nei prossimi giorni inizieranno i lavori anche presso il Giardino Dora Baltea (Municipio 9), mentre a dicembre sarà la volta di Via Ippolito Nievo (Municipio 8), via Jemolo al Quartiere Muggiano (Municipio 7) e del Parco della Martesana (Municipio 2). I tempi previsti per ogni realizzazione sono di circa 45 giorni e il costo totale degli interventi ammonta a circa 60mila euro.

“Realizzare nuove strutture sportive che favoriscano l’aggregazione e la socialità è un altro modo per valorizzare lo spazio pubblico nelle periferie – sottolinea l’assessore all’Urbanistica, Verde e Agricoltura Pierfrancesco Maran-. La recinzione dell’area di piazzale Bacone realizzata quest’estate è stata accolta con grande entusiasmo dalle famiglie della zona e vogliamo che sempre più bambini abbiano l’opportunità di divertirsi e fare sport all’aria aperta offrendo loro nuove strutture”. 

"Attraverso lo sport passa anche il miglioramento della qualità della vita nelle nostre periferie - fa notare l'assessore allo Sport, Turismo e Qualità della Vita, Roberta Guaineri -. Trascorrere il proprio tempo libero all'aria aperta, muovendosi, incontrando gli altri è il modo migliore di allenarsi alla vita e imparare cosa siano il rispetto dell'altro e l'inclusione sociale. Proviamo lo sport di base sostenendo le associazioni e le società sportive, ma anche rendendolo disponibile, accessibile, divertente e alla portata di tutti".

L’obiettivo dell’Amministrazione è implementare il numero e la qualità delle strutture in città anche grazie al contributo di soggetti privati attraverso i contratti di sponsorizzazione e collaborazione previsti dal progetto “Cura e Adotta il Verde Pubblico”. Proprio domenica scorsa è stata inaugurato il nuovo playground di Parco Sempione, riqualificato e ammodernato dal brand americano Under Armour.

 

Segreteria Ufficio Stampa - Comune di Milano

*********************************************************************

PARTECIPAZIONE. PREMIATI A MILANO I VINCITORI DI WIKI LOVES MONUMENTS ITALIA

Lipparini: “Complimenti ai fotografi vincitori, il Comune di Milano ottiene 999 scatti che raccontano le ricchezze della nostra città”

Scatti premiati per Wiki Loves Monuments Italia 2017

999 scatti di Milano

 

Milano, 11 novembre 2017  - L’edizione 2017 di Wiki Loves Monuments -  il concorso fotografico internazionale che invita a documentare per immagini il patrimonio storico e culturale delle città - ha i suoi vincitori italiani. La cerimonia di premiazione, realizzata in collaborazione con il Comune di Milano, ha avuto luogo oggi presso l’Acquario Civico: nel corso della mattinata sono stati consegnati i riconoscimenti ai dieci vincitori nazionali del concorso, selezionati dalla Giuria composta da tre esperti 'wikipediani' e da tre fotografi professionisti e presieduta da Settimio Benedusi, noto giornalista e fotografo.

Trionfa quest’anno uno scatto in bianco e nero realizzato da Francesco Cavallari al Ponte dei Trepponti a Comacchio in Emilia-Romagna, mentre il secondo posto va alla Liguria, con un’immagine del Castello d’Albertis a Genova. Terzo posto per una fotografia scattata in Toscana, alla Fortezza delle Verrucole a San Romano in Garfagnana.

“Milano ha partecipato per il primo anno a questa iniziativa - – ha commentato Lorenzo Lipparini, assessore alla Partecipazione, Cittadinanza attiva e Open Data - arrivando a ospitare la cerimonia conclusiva del concorso italiano. I cittadini hanno colto con grande favore lo spirito del concorso, realizzando 999 fotografie di Milano, sulle oltre 20mila caricate online su Wikimedia Commons. Faccio i complimenti ai fotografi, professionisti e non, che sono stati premiati oggi e ai tantissimi che hanno partecipato all’iniziativa. Grazie a loro abbiamo ora a disposizione quasi mille scatti della nostra città che il Comune di Milano potrà utilizzare gratuitamente per le proprie attività istituzionali di comunicazione e di promozione e che saranno a disposizione di tutti per la creazione di contenuti e pagine enciclopediche sul nostro patrimonio monumentale. Come Amministrazione comunale siamo soddisfatti del risultato: il concorso ci permette di aprirci a una platea sempre più internazionale, di aumentare la nostra presenza sulla rete e di diffondere la cultura della conoscenza libera e della condivisione”.

Durante la cerimonia sono stati svelati inoltre gli scatti vincitori dei premi speciali messi in palio dagli sponsor e dai partner del concorso - Euronics Italia e Nikon Italia, Enegan Luce & Gas, APT Emilia Romagna e Polo Museale ER, FIAF, ICOM Italia, WWF Italia, BASE Milano e Foundation Grand Paradis - e quelli incoronati dai numerosi concorsi regionali promossi quest’anno in Piemonte, Lombardia, Trentino, Veneto, Liguria, Emilia-Romagna, Toscana, Marche, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna.

I dieci vincitori nazionali parteciperanno ora alla fase finale del concorso a livello globale a cui accedono le migliori foto dei 52 Paesi partecipanti. Inoltre tutti gli scatti premiati a livello nazionale faranno parte di una mostra fotografica che nell’arco del 2018 sarà esposta in tutta Italia.

“Tra tutti gli usi che si possono fare della fotografia  - ha commentato Settimio Benedusi - il concorso Wiki Loves Monuments è sicuramente uno dei migliori. Sappiamo quanto l’Italia sia ricca di monumenti storici: promuovere il racconto di questo tesoro attraverso la fotografia rende un servizio sia alla valorizzazione dell’Italia sia alla promozione della fotografia realizzata con progettualità”.

“Anche quest’anno Wiki Loves Monuments ha visto un’amplissima partecipazione – ha aggiunto Maurizio Codogno, portavoce di Wikimedia Italia -. Oltre naturalmente ai fotografi amatori e professionisti, è doveroso ricordare il lavoro sottotraccia dei volontari e dello staff dell’associazione e la collaborazione dei tanti enti locali che - nonostante i mille laccioli burocratici legati alla gestione del diritto di panorama in Italia - si sono adoperati per la riuscita del concorso”.

 

Segreteria Ufficio Stampa - Comune di Milano

Cerca nel sito