Le opinioni di Virginia Iacopino/C'era un ragazzo che come me amava i Beatles e i Rolling Stones...nel suo Paese non tornerà adesso è morto nel Vietnam

Le opinioni di Virginia Iacopino/C'era un ragazzo che come me amava i Beatles e i Rolling Stones...nel suo Paese non tornerà adesso è morto nel Vietnam

17 novembre 2017   22:13

di Virginia Iacopino - 

****************************

Risultati immagini per columnist

C'ERA UN RAGAZZO CHE COME ME AMAVA I BEATLMS E I ROLLING STONES.GIRAVA IL MONDO.VENIVA DAGLI STATI UNITI D'AMERICA. CANTAVA VIVA LA LIBERTA'. MA RICEVETTE UNA LETTERA. FU RICHIAMATO IN AMERICA. LA SUA CHITARRA MI REGALO'. STOP CON I BEATLMS.STOP CON I ROLLING. LA SUA CHITARRA NON SUONA PIU'MA UNO STRUMENTO CHE SEMPRE DA' LA STESSA NOTA:"TRA-TA-TA-TAN".NEL SUO PAESE NON TORNERA'. ADESSO E' MORTO NEL VIETNAM. NEL PETTO UN CUORE PIU' NON HA MA DUE O TRE MEDAGLIE (versi di una delle tante canzoni che mettono in evidenza la guerra americana contro i Vietcong che si battevano per l'unificazione del Vietnam del nord con quello del sud impedita dall'America).

Risultati immagini per Gianni Morandi

 

La repubblica democratica del Vietnam del Nord, intensamente coltivata a riso, si costituì, nel 1954, sotto la direzione di Ho-Chi Minh umanista social comunista. Per aver dato sostegno al fronte di liberazione del Vietnam del Sud la repubblica di Ho-chi minh ha subito,dal 1965 al 1968 massicci bombardamenti americani. Nel quadro della politica mondiale la questione del Vietnam presenta molti tratti in comune con quella delle due Coree su cui si scaricarono e si scaricano le tensioni fra le massime potenze mondiali.

Le due guerre furono e saranno guerre di resistenza all'America e si intrecciano anche con il predominio della proliferazione delle armi nucleari. Nella chiesa cattolica cristiana del pentimento e della redenzione di Papa Francesco ogni settimana si svolgono preghiere e liturgie per invocare il dono della riunificazione delle due Coree e si tengono corsi di formazione aperte a gruppi di comunità provenienti da tutto il mondo.

Mi chiedo:a quando il miracolo proveniente dalla SS.Trinità? La chiesa cattolica di rito romano arcidiocesi di Ho Chi Minh partecipò all'ultima battaglia, la più importante del Vietnam (19-21 aprile 1975) riuscendo a sconfiggere e a segnare la fine della carriera politica del generale di destra tiranno corrotto Van Thieu che gestì la guerra.

Immagine correlata

Si dice che se si vuole conoscere la storia degli anni 60 basta ascoltare la musica dei Beatlms e dei Rolling che hanno tratti convergenti e divergenti. La loro grinta e disinvoltura richiamava un vasto pubblico, in gran parte frenetiche ammiratrici.

I due complessi musicali davano voce al malcontento, alla protesta di intere generazioni che facevano uso di droghe leggere (canapa indiana, hashis, marijuana e anche di alcool, psicofarmaci ecc.). I loro concerti furono caratterizzati da urla assordanti dei fan che rendevano impossibile ascoltarne il suono.In particolare i beatlms predicavano libero sesso,amore,rigenerazione spirituale ecc.

Risultati immagini per USA

Fu così che la Gran Bretagna esportò cantanti, canzoni, musica, trasgressioni, libertà che non mancò di degenerare in libertinaggio. L'America venne consideratea una colonia della Gran Bretagna per la musica leggera e una colonia d’Italia per il bel canto questo affermano molti studiosi di usi,costumi e comportamenti generazionali anticonformisti.

Risultati immagini per Beatles

I soldati americani nella guerra del Vietnam furono imbottiti di droghe di ogni genere. Le loro carneficine è meglio lasciarle ai sassi che in silenzio piangono? La mia poesia "Sassi"così recita:"Non date calci ai sassi! Non fategli del male! L'universale spirito soffiò anche su essi.

Il dispiacer del male l'avvertono anche loro". Nella guerra del Vietnam gli aggressivi chimici hanno distrutto migliaia e migliaia di ettari di risaie e terreni agricoli che ancora non si è riusciti a bonificarli del tutto.

Difficile è sminare le campagne e rimuovere la quantità di proiettili inesplosi.Molte sono ancora le terre che assomigliano al paesaggio spettrale lunare.Perchè tutto ciò avvenne?

Per impedire al Vietnam di portare a termine il progetto di costituire un solo paese,un solo popolo,una sola nazione divisa dal colonialismo francese e poi da quello americano che ha visto nascere nel suo interno due tipi di società radicalmente diverse:quella socialcomunistaa al Nord e quella neo coloniale al Sud i cui centinaia di villaggi erano pieni di basi militari americane.

Risultati immagini per Rolling Stones

Gli americani hanno sempre rivendicato la cristianità e la democrazia della loro società.Ciò corrisponde al vero? Per attaccare la repubblica popolare di Ho-Chi Minh riconosciuta dall’URSS per il suo programma comunista, l'America violò l'alleanza politico-militare (patto Atlantico del 1948) che aveva diviso il mondo in due blocchi sia dal punto di vista militare che dal punto di vista economico che auspicava il rinnovamento europeo a causa della debolezza del dollaro inflazionato che trascinò nel declino la produttività delle sue industrie favorendo la crescita commerciale dell'URSS.

Risultati immagini per USA

Inoltre scoppiò lo scandalo politico Watergate che si sviluppò a seguito della guerra del Vietnam.Attraverso intercettazioni telefoniche venne alla luce la ribellione di quegli americani sdegnati contro la guerra vietnamita il cui organizzatore principale dei massicci bombardamenti fu il generale Robert Mc Namara acerrimo nemico del comunismo.

Risultati immagini

Già nel 1961 aveva organizzato le operazioni dell'invasione di Cuba per far tornare nell'isola il dittatore di estrema destra Batista appoggiato dagli studenti dell'università cattolica dello stato di Avana.

Anche questo progetto fallì.Non si rendeva conto che la rivoluzione cubana così come quella di Ho--Chi Minh era guerra di popolo che si svolgeva in paesi schiavizzati dai colonialisti.

Il 24 maggio 1966, improvvisamente le normali trasmissioni radiofoniche vennero interrotte per permettere al pacifista matematico filosofo storico inglese Bertrand Russell di lanciare il seguente appello ai soldati americani:"Il popolo del Vietnam combatte da 25 anni per la propria indipendenza prima contro il Giappone, poi contro i francesi che avevano eretto ghigliottine in tutti i villaggi e decapitavano anche i sospetti contrari all'occupazione straniera".

Immagine correlata

Fu il governo degli Stati Uniti a finanziare questi invasori e la quantità di bombe sganciate superò quelle esplose nella seconda guerra mondiale. Voi americani impiegate il Napalm che brucia tutto ciò che tocca, impiegate il fosforo che ustiona come un potente acido tutti coloro che ne sono sfiorati, impiegate bombe che fanno a pezzi donne e bambini, impiegate prodotti tossici che provocano la paralisi del sistema nervoso ecc.

Che ne direste soldati americani se queste cose capitassero ai vostri genitori, ai vostri figli, ai vostri amici o ai vostri animali ? Voi siete i responsabili perchè spetta a voi decidervi di denunciare ai tribunali questi crimini.

Preziose sono le vostre testimonianze oculari che costituiscono prove di verità verso questi orrori. Scriveva Che Guevara: "Laggiù nel Vietnam si addestrano le forze per reprimere guerriglieri.".

Immagine correlata

Si provano nuove armi di sterminio e tecniche di lotta contro la libertà dei popoli. E’ il più grande laboratorio dell’imperialismo coloniale crudele pre colpire tutto il fianco del blocco social-comunista dell’Asia.

Occorre distruggere l’imperialismo e,per poterlo fare,bisogna individuare la sua testa che appunto sta negli Stati Uniti.Bisogna condurre la lotta fin dove lo stato la conduce: nella sua casa, nei suoi luoghi di divertimento,nei suoi averi dandogli la sensazione di essere una belva braccata dovunque vada.

Ogni goccia di sangue versata in un territorio sotto la cui bandiera non si è nati è un’esperienza che chi sopravvive raccoglie per applicarla poi alle lotte di liberazione del suo paese d’origine.

Con la speranza di non seguire più l’eredità lasciata dal presidente Trumann che bisogna proteggere il mondo dalla piaga infetta del comunismo. La verità è che la piaga infetta non sta nell’applicazioni dei principi della teoria marxista comunista ma nell’aggressività americana che non ha smesso mai di muovere guerre.

Risultati immagini per Vietnam cartina

Si doveva distruggere l'esercito di Ho-Chi Min che, asserragliato nella giungla,non dava sintomi di cedimento. Finalmente nel 1980 Henry Kissinger si convinse a negoziare la pace. Lapidario disse: "Mi sono reso conto che c'eravamo cacciati in una guerra maledetta e non sapevamo nè come vincere nè come portare a conclusione".

Si organizzarono in tutto il mondo movimenti di protesta che non credettero più al pericolo rosso e che bisognava frenare gli Americani che con i massicci bombardamenti volevano dimostrare la loro potenza tecnicologica.

Il partigiano Nguyen Hun Hai commentò: "Abbiamo lottato nelle condizioni più tragiche e crudeli, ma sempre abbiamo sentito al nostro fianco la solidarietà di tutto il mondo.

 

Dopo la liberazione non ci fu nessun atto di violenza o di episodi di rivolta o di vendetta; ciò dimostra la concordia e la disciplina dei comunisti.Consideriamo vittime coloro che hanno appoggiato e combattuto con le armi del terrorismo americano.

 

Foto di Redazione D. Salvatore

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cerca nel sito

200023467-e8a58ea570/50000000.jpg