CATANZARO/Continua a giganteggiare il leggendario, sovrintendente Foglietti Mario/ di Maria Drosi

CATANZARO/Continua a giganteggiare il leggendario, sovrintendente Foglietti Mario/ di Maria Drosi

22 dicembre 2017     05:30

Posted by Domenico Salvatore-

**************************

Un filo sotteso . Una passione estrema. Mario Foglietti e il Teatro Politeama di Catanzaro. Che ufficialmente, da oggi, porta il nome del suo Sovrintendente.


di Maria Drosi

Non assilla la memoria. La sua presenza non è spezzata dal tempo e dalla storia. Non impalpabile
ombra; non fantasma, che si aggira indistinto tra le purpuree poltrone di velluto del parterre e
dei palchi e sul palcoscenico incastonato come perla nella sua conchiglia.

Risultati immagini per Foglietti Mario Risultati immagini per Politeama Catanzaro

Mario Foglietti, nelle sembianze di straordinaria finezza e suggestione, vive la sua seconda vita
in ogni angolo del Teatro Politeama di Catanzaro. Una vita rinnovata. In quel teatro
dall’architettura imponente ed avveniristica, concepita dal prof. Paolo Portoghesi, secondo i
canoni del teatro classico italiano. Quel Teatro, dal 2002 , “cuore pulsante” di Catanzaro, in
veloce battito verso un futuro di rinascita di una città dormiente. Una corsa incontrastata alla
nomination a salotto buono della Calabria culturale ed artistica. Place symbol, e, come scrive
Cattaro, “pietra miliare della storia della città delle aquile”.

Risultati immagini per Catanzaro Risultati immagini per Catanzaro

Era tornato , Mario Foglietti, nella sua città, con tessera identitaria di intellettuale a
vocazione universale. Giornalista, scrittore, storico, regista: artista di forte spessore.
Personalità poliedrica , di alto profilo. Era tornato nella città dov’era nato, dove porre le sue
radici , per sempre. Era tornato nella sua città e la sua città lo aveva accolto quale gemma
preziosa, nel panorama dei suo figli illustri e prediletti, e, con unanime volontà , lo aveva
eletto Sovrintendente del più giovane tra i grandi teatri italiani. Ad esso , Mario Foglietti
giurava amore eterno; ad esso, Mario Foglietti, sceglieva di dedicare il suo tempo e la sua storia.
Anche dopo aver superato il confine della vita.

Immagine correlata Risultati immagini per Soveratese cartina

Non a caso, soleva ripetere: “Io vivo dove appendo il cappello”. Forse , per fugare ogni dubbio sul
filo sotteso a quel Teatro , compagno suo inseparabile, che rappresentava la sua passione estrema.
Oggi, il tributo dovuto a Mario Foglietti. A lui, la giusta intitolazione del Politeama,
ufficialmente, ormai, riconosciuto , come Teatro “Politeama-Mario Foglietti “.
Alchimie di nomi, di storie, di vite.
Così ha voluto la illuminata Fondazione, su proposta dell’attento sindaco Sergio Abramo. Così il
solerte affermativo riscontro prefettizio.
L’evento si è svolto con semplicità di rigore, in chiara assonanza di parole, di cose, di armonie,
in stile Foglietti.

Risultati immagini per Puccio Antonio

La scopertura di una targa ricordo nel foyer del Teatro ed il Concerto lirico- sinfonico dei
Berliner Symphoniker, una delle più apprezzate orchestre europee, riconosciute di altissimo livello
diretta dal maestro Antonio Puccio, di nascita calabrese.
In programma, le due ouverture di “Gazza ladra” e di “Guglielmo Tell”, di Gioacchino Rossini, per
commemorare il 150° anniversario della morte del Maestro- Compositore; e la Sinfonia n. 3,
“Eroica”, di Ludwig van Beethovenn.
La scelta di un concerto, pone sicuramente il timbro all’essenza dell’evento, in quanto, come
afferma Antonio Puccio, “la musica è sicuro elogio della bellezza di cui abbiamo urgente bisogno”.





Risultati immagini per BeethovenRisultati immagini

Sempre rivolto a questa direzione, lo sguardo del Sovrintendente Foglietti, che accendeva le “luci
della ribalta”, senza essere protagonista. L’evento di intitolazione, ha osservato il copione di
una storia rappresentata alla rovescia: Mario Foglietti , centro e cuore della scena.
E le luci , e i riflettori, puntati sul suo nome. Per sempre.
Perché “intitolare il Politeama a Mario Foglietti, è come lasciarlo al suo posto”.


maria drosi

 

*******************************************************

Risultati immagini per Soverato cartina Immagine correlata

Risultati immaginiRisultati immagini per Satriano Calabria

Cerca nel sito

200023467-e8a58ea570/50000000.jpg