Roccaforte del Greco - Celebrazione in memoria di Marco Perpiglia e Giuseppina Russo

28.04.2016 10:50
di Francesca Martino

               "Marco Perpiglia e Giuseppina Russo, un uomo e una donna liberi". E' l'iniziativa svolta Roccaforte del Greco in occasione delle celebrazioni del 25 aprile. "La nostra terra, l'Italia, senza di loro e senza tutte le partigiane e i partigiani, che hanno lottato durante la Resistenza, non avrebbe potuto risollevarsi dalle tragedie della dittatura fascista e della guerra.

Il giorno della Liberazione è stato indirizzato alla memoria dei liberatori, i partigiani Marco Perpiglia e Giuseppina Russo, due figli dell'Aspromonte che hanno percorso la storia dell'antifascismo europeo vivendola da protagonisti, un uomo e una donna legati per tutta la vita da sentimenti forti che oggi ci è difficile comprendere, come la fermezza d'animo, la lealtà, la coerenza, l'integrità morale, la fedeltà all'ideale politico.

Il Sindaco Domenico Penna ha sottolineato l'attualità del messaggio sociale e politico di Marco Perpiglia e Giuseppina Russo e il diritto di Roccaforte del Greco di vivere una stagione di rinnovamento e di riscatto, una stagione nella quale la cittadinanza e l'amministrazione comunale siano libere di effettuare tutte le scelte necessarie per fare rinascere il borgo aspromontano e farlo tornare a essere fucina di autentica umanità”.

 

Cerca nel sito

Array