REGGIO CALABRIA - Carabinieri in azione in provincia

04.05.2016 14:38

"03 maggio 2016, in Castellace di Oppido Mamertina (RC), i Carabinieri hanno tratto in arresto CARUSO Domenico, di anni 72 da Castellace di Oppido Mamertina, già noto alle FF.OO., in atto sottoposto alla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale di P.S. con Obbligo di Soggiorno nel comune di residenza. In dettaglio, nel corso di un controllo eseguito presso l’abitazione di residenza del prefato, unitamente a personale dell’Enel, è stata accertata la presenza di un cavo elettrico, collegato a monte del misuratore di consumo, che consentiva la libera erogazione di energia elettrica. L’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione, così come disposto dall’A.G..

 

03 maggio 2016, in Taurianova (RC), i Carabinieri hanno tratto in arresto, in esecuzione di decreto di fermo emesso dalla Procura della Repubblica di Palmi, L.C., cittadino rumeno di anni 39, poiché è risultato responsabile di aver obbligato una connazionale, con violenza e minacce, a compiere e subire atti sessuali, dopo essere penetrato furtivamente nell’abitazione della vittima. L’arrestato è stato associato presso la Casa Circondariale di Palmi a disposizione dell’A.G..

 

03 maggio 2016, in Gioia Tauro (RC), i Carabinieri hanno tratto in arresto, in esecuzione di ordinanza di esecuzione per la carcerazione, emessa dal Tribunale di Brescia (RC) - Ufficio Esecuzioni Penali, MARDECHEO Rocco, di anni 58 da Gioia Tauro, già noto alle FF.OO.. Il prevenuto, tradotto presso la Casa Circondariale di Palmi (RC), deve espiare la pena di anni 07 di reclusione per il reato di rapina e ricettazione in concorso.

 

Com. Stampa Com. Prov. Carabinieri Reggio Calabria"

 

Cerca nel sito

Array