Petilia Policastro (Kr), arrestato dai Carabinieri e posto ai domiciliari, Francesco Serrao classe '57, per reati di droga

15.05.2016 18:02

NOTA STAMPA

Carabinieri di Petilia arrestano un mesorachese per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio

Sabato 14 maggio, intorno alle ore 18.00, i militari della Compagnia Carabinieri di Petilia Policastro, comandata dal Tenente Felice Bucalo hanno tratto in arresto Serrao Francesco, operatore scolastico mesorachese, classe 57’. Personale dell’Arma in borghese, a seguito di mirati servizi di osservazione, ha operato una perquisizione presso l’abitazione del Serrao, già titolare di precedenti di polizia. L’uomo, cui è stato contestato l’Art. 73 del D.P.R. 309/90 (Detenzione, ai fini di spaccio, di sostanze stupefacenti), si trovava in possesso di 1,5 grammi di “cocaina”, confezionata in tre involucri di cellophan, nonché 350 euro in banconote di diverso taglio. Il tutto veniva posto sotto sequestro penale. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato tradotto  presso la propria abitazione, in regime di arresti domiciliari, in attesa di rito direttissimo su disposizione della competente Autorità giudiziaria.

Cerca nel sito