Pallone d'oro 2015, 'Manita' di Lionel Messi, davanti a Cristiano Ronaldo e Neymar

12.01.2016 07:21

Fra gli allenatori incoronato Luis Enrique: il tecnico del Barça. Fra le donne, dominano gli Stati Uniti campioni del mondo (nel torneo in Canada, il più seguito di sempre): Carli Lloyd è la miglior giocatrice, incoronata anche la c.t., l’inglese Jill Ellis. Premiato il goal più bello. Di Wendell Lira, brasiliano del Goianesa:   secondo i tifosi che votavano su internet. Anche l’albo d’oro dei calciatori, allenatori, portieri ed arbitri
PALLONE D’ORO ALLA “PULCE” LIONEL MESSI (BARCELLONA), CHE FA “MANITA”, D’ARGENTO A CRISTIANO RONALDO (REAL MADRID), DI BRONZO A NEYMAR (BARCELLONA)
Domenico Salvatore
Leo Messi ha vinto il Pallone d'Oro per il 2015. Per l'argentino si tratta della quinta volta, avendo gia' conquistato il premio di miglior calciatore del mondo quattro volte di fila dal 2009 al 2012.
Si possono fare tutte le polemiche che si vogliano, le congetture ed i pettegolezzi, siamo in democrazia, ma non c’è dubbio che Lionel messi, abbia meritato di conquistare il Pallone d’oro 2015. Non c’è nessun giocatore al mondo che abbia vinto quanto lui.
''E' molto più di quanto potessi immaginare quando ero bambino''. L'asso argentino del Barcellona Messi riceve e subito dopo, fonte Ansa, accarezza il suo quinto Pallone d'oro visibilmente emozionato. ''Ringrazio i miei compagni e ringrazio il calcio per quello che mi ha regalato nel bene e nel male''.
L’unico calciatore in grado di insidiarlo era  ed è Cristiano Ronaldo, il fuoriclasse del Real Madrid, altro santuario del calcio internazionale che ha vinto più di tutti; insidiato solo dal Milan.
L'argentino era favorito rispetto agli altri due finalisti, Cristiano Ronaldo - vincitore nel 2013 e nel 2014, proprio davanti al fuoriclasse del Barcellona e al portiere tedesco Manuel Neuer - e Neymar, non solo per il consueto alto numero di reti segnate durante l'anno (52) ma soprattutto in quanto leader di un Barcellona che nel 2015 ha vinto cinque trofei su sei. I catalani si sono aggiudicati Champions League, Mondiale per club, Supercoppa europea, campionato e coppa spagnoli. Solo la supercoppa spagnola gli e' sfuggita, per merito dell'Athletic Bilbao.

Premio Puskas, Wendell Lira beffa Messi e Florenzi - E' di Wendell Lira, per la splendida sforbiciata nel derby Atletico Goianense-Goianesia dell'11 marzo scorso il più bel gol del 2015. Il 27enne brasiliano, premiato a Zurigo nel corso del Galà del Pallone d'Oro col 'Premio Puskas', ha superato gli altri due finalisti: Leo Messi, con la sua splendida serpentina nel match contro l'Athletic Bilbao nella finale di Coppa del Re del 30 maggio, e Alessandro Florenzi, col suo incredibile gol segnato da centrocampo al Barcellona lo scorso 16 settembre in Champions League.

Luis Enrique miglior tecnico 2015 - Il tecnico del Barcellona, Luis Enrique, ha vinto il premio di miglior allenatore Fifa del 2015 nell'ambito della cerimonia per il Pallone d'Oro svoltasi a Zurigo. Per il calcio femminile, il riconoscimento è andato alla ct della nazionale degli Stati Uniti, campione del mondo 2015, Jill Ellis. La centrocampista Usa Carli Lloyd ha ottenuto il premio per la miglior giocatrice Fifa. L'Equipe si interroga, voto condizionato? –
L’ambito trofeo è stato vinto da quattro italiani. Il primo ad aprire la via, fu Gianni Rivera, capitano del Milan ( squadra che lo vinse diverse volte e si avvalse dei favori di altri ‘mister Europa’: Paolo Rossi, Marc Van Basten, Ruud Gullit, Jean Pier Papin, Roberto Baggio, Weah, Andrij Scevchenko, Kakà). Poi vennero, Paolo Rossi,  Baggio e Cannavaro.  Pallone d’argento per: Gigi Riva, Giacinto Facchetti, Sandro Mazzola, Dino Zoff, Roberto Baggio, Franco Baresi, Totò Schillaci e Gianluigi Buffon. Pallone di bronzo: Paolo Maldini, Gigi Riva. Voto falsato al Pallone d'Oro? Se lo chiede il quotidiano francese L'Equipe, citando uno studio di economisti inglesi pubblicato il mese scorso che punta il dito contro il diritto di voto aperto dal 2010 a capitani e allenatori. La partecipazione diretta nella giuria di compagni di squadra e tecnici condizionerebbe un giudizio che - da tradizione - veniva emesso da esperti e giornalisti, ma in conclusione l'impatto di tali voti non sarebbe decisivo. Lo studio ha preso in esame cinque anni e 2.470 voti espressi (820 di capitani, 822 di allenatori e 828 di giornalisti) sviscerandoli in base a sei criteri: paese rappresentato, nazionalità, continente di origine, competizioni disputate, posizione in campo ed età. La conclusione è che "un elettore è quattro volte più incline a votare per un giocatore della sua nazionale o del suo club, ed ha tre volte più probabilità di votare per un candidato della sua stessa nazionalità". Si cita "il ct del Portogallo e di Cristiano Ronaldo, che l'anno scorso non ha inserito Lionel Messi fra i suoi tre nominati" e "quello dell'Argentina, che ha votato per tre argentini". Al contrario, "i votanti sono meno inclini a scegliere un candidato che gioca nel proprio stesso ruolo o un giocatore più anziano di loro". L'impatto di questi voti "falsati", però, è "piuttosto debole", ammettono gli economisti, dal momento che "ogni candidato ne ha più o meno lo stesso numero".
Il Pallone d'oro (Ballon d'Or, in francese), noto in precedenza anche come Calciatore europeo dell'anno, è stato un premio calcistico istituito nel 1956 dalla rivista sportiva francese France Football e assegnato annualmente nel mese di dicembre al giocatore che più si distingueva nell'anno solare militando in una squadra di un qualsiasi campionato del mondo.
Fino all'edizione 1994 il regolamento imponeva che il giocatore dovesse essere di nazionalità europea per poter aspirare al titolo, ma dal 1995 questa distinzione è stata superata, per cui possono concorrere al premio anche giocatori di nazionalità extra-europea. Inoltre fino all'edizione 2006 venivano premiati esclusivamente i calciatori che avevano militato in club associati all'UEFA. Dall'edizione 2007 possono concorrere calciatori militanti in qualsiasi club della FIFA. La votazione per il premio fino all'edizione 2009 è stata effettuata da un gruppo di 96 giornalisti sportivi provenienti da tutto il mondo.

Dal 2010 il riconoscimento si è fuso col FIFA World Player of the Year, dando vita ad un nuovo premio denominato Pallone d'oro FIFA, organizzato congiuntamente da France Football e dalla FIFA. Il primo calciatore ad aggiudicarsi l'ambito riconoscimento è stato Lionel Messi, già trionfatore dell'ultima edizione del Pallone d'oro.
Nel 2011, la UEFA ha istituito un nuovo riconoscimento, noto come UEFA Best Player in Europe Award, con l'intento di rilanciare lo spirito dell'originario Pallone d'oro, fusosi appunto con il FIFA World Player l'anno precedente.Anche in questo caso, il primo calciatore ad ascrivere il proprio nome nell'albo d'oro del riconoscimento è stato Lionel Messi.
Criteri
I criteri per l'assegnazione del premio sono descritti nell'articolo 10 del relativo regolamento:
    insieme delle prestazioni individuali e di squadra durante l'anno preso in considerazione;
    valore del giocatore (talento e fair play);
    carriera;   personalità, carisma.
Albo d'oro
Prima del 1995 erano premiati solo i giocatori europei, ai quali erano assimilati i giocatori oriundi, per quali è indicata anche la nazione di origine.
Per i vincitori, fonte Wikipedia, trasferitisi durante l'anno solare vengono riportate in ordine temporale entrambe le squadre in cui il giocatore ha militato nel suddetto periodo.
Anno  Pos  Giocatore  Squadra  Punti
dettagli
1956
1°  Inghilterra Stanley Matthews  Inghilterra Blackpool  47
2°  Spagna Argentina Alfredo Di Stéfano  Spagna Real Madrid  44
3°  Francia Raymond Kopa  Francia Stade Reims poi Spagna Real Madrid  33
1957
dettagli  1°  Spagna Argentina Alfredo Di Stéfano  Spagna Real Madrid  72
2°  Inghilterra Billy Wright  Inghilterra Wolverhampton  19
3°  Inghilterra Duncan Edwards  Inghilterra Manchester United  16
Francia Raymond Kopa  Spagna Real Madrid
1958
dettagli  1°  Francia Raymond Kopa  Spagna Real Madrid  71
2°  Germania Ovest Helmut Rahn  Germania Ovest Rot-Weiss Essen  40
3°  Francia Just Fontaine  Francia Stade Reims  23
1959
dettagli  1°  Spagna Argentina Alfredo Di Stéfano  Spagna Real Madrid  80
2°  Francia Raymond Kopa  Spagna Real Madrid poi Francia Stade Reims  42
3°  Galles John Charles  Italia Juventus  24
1960
dettagli  1°  Spagna Luis Suárez  Spagna Barcellona  54
2°  Ungheria Ferenc Puskás  Spagna Real Madrid  37
3°  Germania Ovest Uwe Seeler  Germania Ovest Amburgo  33
1961
dettagli  1°  Italia Argentina Omar Sívori  Italia Juventus  46
2°  Spagna Luis Suárez  Spagna Barcellona poi Italia Inter  40
3°  Inghilterra Johnny Haynes  Inghilterra Fulham  22
1962
dettagli  1°  Cecoslovacchia Josef Masopust  Cecoslovacchia Dukla Praga  65
2°  Portogallo Eusébio  Portogallo Benfica  53
3°  Germania Ovest Karl-Heinz Schnellinger  Germania Ovest Colonia  33
1963
dettagli  1°  URSS Lev Jašin  URSS Dinamo Mosca  73
2°  Italia Gianni Rivera  Italia Milan  56
3°  Inghilterra Jimmy Greaves  Inghilterra Tottenham  51
1964
dettagli  1°  Scozia Denis Law  Inghilterra Manchester United  61
2°  Spagna Luis Suárez  Italia Inter  43
3°  Spagna Amancio  Spagna Real Madrid  38
1965
dettagli  1°  Portogallo Eusébio  Portogallo Benfica  67
2°  Italia Giacinto Facchetti  Italia Inter  59
3°  Spagna Luis Suárez  Italia Inter  45
1966
dettagli  1°  Inghilterra Bobby Charlton  Inghilterra Manchester United  81
2°  Portogallo Eusébio  Portogallo Benfica  80
3°  Germania Ovest Franz Beckenbauer  Germania Ovest Bayern Monaco  59
1967
dettagli  1°  Ungheria Flórián Albert  Ungheria Ferencváros  68
2°  Inghilterra Bobby Charlton  Inghilterra Manchester United  40
3°  Scozia Jimmy Johnstone  Scozia Celtic  39
1968
dettagli  1°  Irlanda del Nord George Best  Inghilterra Manchester United  61
2°  Inghilterra Bobby Charlton  Inghilterra Manchester United  53
3°  Jugoslavia Dragan Džajić  Jugoslavia Stella Rossa Belgrado  46
1969
dettagli  1°  Italia Gianni Rivera  Italia Milan  83
2°  Italia Gigi Riva  Italia Cagliari  79
3°  Germania Ovest Gerd Müller  Germania Ovest Bayern Monaco  38
1970
dettagli  1°  Germania Ovest Gerd Müller  Germania Ovest Bayern Monaco  77
2°  Inghilterra Bobby Moore  Inghilterra West Ham  69
3°  Italia Gigi Riva  Italia Cagliari  65
1971
dettagli  1°  Paesi Bassi Johan Cruijff  Paesi Bassi Ajax  116
2°  Italia Sandro Mazzola  Italia Inter  57
3°  Irlanda del Nord George Best  Inghilterra Manchester United  56
1972
dettagli  1°  Germania Ovest Franz Beckenbauer  Germania Ovest Bayern Monaco  81
2°  Germania Ovest Gerd Müller  Germania Ovest Bayern Monaco  79
Germania Ovest Günter Netzer  Germania Ovest Borussia Mönchengladbach
1973
dettagli  1°  Paesi Bassi Johan Cruijff  Paesi Bassi Ajax poi Spagna Barcellona  96
2°  Italia Dino Zoff  Italia Juventus  47
3°  Germania Ovest Gerd Müller  Germania Ovest Bayern Monaco  44
1974
dettagli  1°  Paesi Bassi Johan Cruijff  Spagna Barcellona  116
2°  Germania Ovest Franz Beckenbauer  Germania Ovest Bayern Monaco  105
3°  Polonia Kazimierz Deyna  Polonia Legia Varsavia  35
1975
dettagli  1°  URSS Oleh Blochin  URSS Dinamo Kiev  122
2°  Germania Ovest Franz Beckenbauer  Germania Ovest Bayern Monaco  42
3°  Paesi Bassi Johan Cruijff  Spagna Barcellona  27
1976
dettagli  1°  Germania Ovest Franz Beckenbauer  Germania Ovest Bayern Monaco  91
2°  Paesi Bassi Rob Rensenbrink  Belgio Anderlecht  75
3°  Cecoslovacchia Ivo Viktor  Cecoslovacchia Dukla Praga  52
1977
dettagli  1°  Danimarca Allan Simonsen  Germania Ovest Borussia Mönchengladbach  74
2°  Inghilterra Kevin Keegan  Inghilterra Liverpool poi Germania Ovest Amburgo  71
3°  Francia Michel Platini  Francia Nancy  70
1978
dettagli  1°  Inghilterra Kevin Keegan  Germania Ovest Amburgo  87
2°  Austria Hans Krankl  Austria Rapid Vienna poi Spagna Barcellona  81
3°  Paesi Bassi Rob Rensenbrink  Belgio Anderlecht  50
1979
dettagli  1°  Inghilterra Kevin Keegan  Germania Ovest Amburgo  118
2°  Germania Ovest Karl-Heinz Rummenigge  Germania Ovest Bayern Monaco  52
3°  Paesi Bassi Ruud Krol  Paesi Bassi Ajax  41
1980
dettagli  1°  Germania Ovest Karl-Heinz Rummenigge  Germania Ovest Bayern Monaco  122
2°  Germania Ovest Bernd Schuster  Germania Ovest Colonia poi Spagna Barcellona  34
3°  Francia Michel Platini  Francia Saint-Étienne  33
1981
dettagli  1°  Germania Ovest Karl-Heinz Rummenigge  Germania Ovest Bayern Monaco  106
2°  Germania Ovest Paul Breitner  Germania Ovest Bayern Monaco  64
3°  Germania Ovest Bernd Schuster  Spagna Barcellona  39
1982
dettagli  1°  Italia Paolo Rossi  Italia Juventus  115
2°  Francia Alain Giresse  Francia Bordeaux  64
3°  Polonia Zbigniew Boniek  Polonia Widzew Łódź poi Italia Juventus  53
1983
dettagli  1°  Francia Michel Platini  Italia Juventus  110
2°  Scozia Kenny Dalglish  Inghilterra Liverpool  26
3°  Danimarca Allan Simonsen  Inghilterra Charlton poi Danimarca Vejle  25
1984
dettagli  1°  Francia Michel Platini  Italia Juventus  128
2°  Francia Jean Tigana  Francia Bordeaux  57
3°  Danimarca Preben Elkjær Larsen  Belgio Lokeren poi Italia Verona  48
1985
dettagli  1°  Francia Michel Platini  Italia Juventus  127
2°  Danimarca Preben Elkjær Larsen  Italia Verona  71
3°  Germania Ovest Bernd Schuster  Spagna Barcellona  46
1986
dettagli  1°  URSS Ihor Bjelanov  URSS Dinamo Kiev  84
2°  Inghilterra Gary Lineker  Inghilterra Everton poi Spagna Barcellona  62
3°  Spagna Emilio Butragueño  Spagna Real Madrid  59
1987
dettagli  1°  Paesi Bassi Ruud Gullit  Paesi Bassi PSV Eindhoven poi Italia Milan  106
2°  Portogallo Paulo Futre  Portogallo Porto poi Spagna Atlético Madrid  91
3°  Spagna Emilio Butragueño  Spagna Real Madrid  61
1988
dettagli  1°  Paesi Bassi Marco van Basten  Italia Milan  129
2°  Paesi Bassi Ruud Gullit  Italia Milan  88
3°  Paesi Bassi Frank Rijkaard  Spagna Real Saragozza poi Italia Milan  45
1989
dettagli  1°  Paesi Bassi Marco van Basten  Italia Milan  119
2°  Italia Franco Baresi  Italia Milan  80
3°  Paesi Bassi Frank Rijkaard  Italia Milan  43
1990
dettagli  1°  Germania Lothar Matthäus  Italia Inter  137
2°  Italia Salvatore Schillaci  Italia Juventus  84
3°  Germania Andreas Brehme  Italia Inter  68
1991
dettagli  1°  Francia Jean-Pierre Papin  Francia Olympique Marsiglia  141
2°  Germania Lothar Matthäus  Italia Inter  42
Jugoslavia Darko Pančev  Jugoslavia Stella Rossa Belgrado
Jugoslavia Dejan Savićević  Jugoslavia Stella Rossa Belgrado
1992
dettagli  1°  Paesi Bassi Marco van Basten  Italia Milan  98
2°  Bulgaria Hristo Stoičkov  Spagna Barcellona  80
3°  Paesi Bassi Dennis Bergkamp  Paesi Bassi Ajax  53
1993
dettagli  1°  Italia Roberto Baggio  Italia Juventus  142
2°  Paesi Bassi Dennis Bergkamp  Paesi Bassi Ajax poi Italia Inter  83
3°  Francia Éric Cantona  Inghilterra Manchester United  34
1994
dettagli  1°  Bulgaria Hristo Stoičkov  Spagna Barcellona  210
2°  Italia Roberto Baggio  Italia Juventus  136
3°  Italia Paolo Maldini  Italia Milan  109
1995
dettagli  1°  Liberia George Weah  Francia Paris Saint-Germain poi Italia Milan  144
2°  Germania Jürgen Klinsmann  Inghilterra Tottenham poi Germania Bayern Monaco  108
3°  Finlandia Jari Litmanen  Paesi Bassi Ajax  67
1996
dettagli  1°  Germania Matthias Sammer  Germania Borussia Dortmund  144
2°  Brasile Ronaldo  Paesi Bassi PSV Eindhoven poi Spagna Barcellona  141
3°  Inghilterra Alan Shearer  Inghilterra Blackburn poi Inghilterra Newcastle  109
1997
dettagli  1°  Brasile Ronaldo  Spagna Barcellona poi Italia Inter  222
2°  Jugoslavia Predrag Mijatović  Spagna Real Madrid  72
3°  Francia Zinédine Zidane  Italia Juventus  63
1998
dettagli  1°  Francia Zinédine Zidane  Italia Juventus  244
2°  Croazia Davor Šuker  Spagna Real Madrid  68
3°  Brasile Ronaldo  Italia Inter  66
1999
dettagli  1°  Brasile Rivaldo  Spagna Barcellona  219
2°  Inghilterra David Beckham  Inghilterra Manchester United  154
3°  Ucraina Andrij Ševčenko  Ucraina Dinamo Kiev poi Italia Milan  64
2000
dettagli  1°  Portogallo Luís Figo  Spagna Barcellona poi Spagna Real Madrid  197
2°  Francia Zinédine Zidane  Italia Juventus  181
3°  Ucraina Andrij Ševčenko  Italia Milan  85
2001
dettagli  1°  Inghilterra Michael Owen  Inghilterra Liverpool  176
2°  Spagna Raúl  Spagna Real Madrid  140
3°  Germania Oliver Kahn  Germania Bayern Monaco  114
2002
dettagli  1°  Brasile Ronaldo  Italia Inter poi Spagna Real Madrid  171
2°  Brasile Roberto Carlos  Spagna Real Madrid  145
3°  Germania Oliver Kahn  Germania Bayern Monaco  110
2003
dettagli  1°  Rep. Ceca Pavel Nedvěd  Italia Juventus  190
2°  Francia Thierry Henry  Inghilterra Arsenal  128
3°  Italia Paolo Maldini  Italia Milan  123
2004
dettagli  1°  Ucraina Andrij Ševčenko  Italia Milan  175
2°  Portogallo Deco  Portogallo Porto poi Spagna Barcellona  139
3°  Brasile Ronaldinho  Spagna Barcellona  133
2005
dettagli  1°  Brasile Ronaldinho  Spagna Barcellona  225
2°  Inghilterra Frank Lampard  Inghilterra Chelsea  148
3°  Inghilterra Steven Gerrard  Inghilterra Liverpool  142
2006
dettagli  1°  Italia Fabio Cannavaro  Italia Juventus poi Spagna Real Madrid  173
2°  Italia Gianluigi Buffon  Italia Juventus  124
3°  Francia Thierry Henry  Inghilterra Arsenal  121
2007
dettagli  1°  Brasile Kaká  Italia Milan  444
2°  Portogallo Cristiano Ronaldo  Inghilterra Manchester United  277
3°  Argentina Lionel Messi  Spagna Barcellona  255
2008
dettagli  1°  Portogallo Cristiano Ronaldo  Inghilterra Manchester United  446
2°  Argentina Lionel Messi  Spagna Barcellona  281
3°  Spagna Fernando Torres  Inghilterra Liverpool  179
2009
dettagli  1°  Argentina Lionel Messi  Spagna Barcellona  473
2°  Portogallo Cristiano Ronaldo  Inghilterra Manchester United poi Spagna Real Madrid  233
3°  Spagna Xavi  Spagna Barcellona  170
Dal 2010  Premio fusosi con il FIFA World Player of the Year nel Pallone d'oro FIFA
Statistiche

Di seguito le statistiche relative all'assegnazione del Pallone d'oro.[9] I dati riguardano il solo premio assegnato da France Football tra il 1956 e il 2009, sono pertanto escluse le edizioni del Pallone d'oro FIFA (dal 2010 in poi). Per quanto riguarda le statistiche anagrafiche, viene preso in considerazione, univocamente, l'ultimo giorno dell'anno solare a cui il premio si riferisce.
Giocatori con più trofei
Giocatore  Trofei  Anni
Paesi Bassi Johan Cruijff  3  1971, 1973, 1974
Francia Michel Platini  3  1983, 1984, 1985
Paesi Bassi Marco van Basten  3  1988, 1989, 1992
Spagna Alfredo Di Stéfano  2  1957, 1959
Germania Ovest Franz Beckenbauer  2  1972, 1976
Inghilterra Kevin Keegan  2  1978, 1979
Germania Ovest Karl-Heinz Rummenigge  2  1980, 1981
Brasile Ronaldo  2  1997, 2002
Giocatori con più podi
Giocatore  1º  2º  3º  Podi
Francia Michel Platini  3  -  2  5
Germania Ovest Franz Beckenbauer  2  2  1  5
Paesi Bassi Johan Cruijff  3  -  1  4
Brasile Ronaldo  2  1  1  4
Spagna Luis Suárez  1  2  1  4
Francia Raymond Kopa  1  1  2  4
Germania Ovest Gerd Müller  1  1  2  4
Paesi Bassi Marco van Basten  3  -  -  3
Spagna Alfredo Di Stéfano  2  1  -  3
Inghilterra Kevin Keegan  2  1  -  3
Germania Ovest Karl-Heinz Rummenigge  2  1  -  3
Inghilterra Bobby Charlton  1  2  -  3
Portogallo Eusébio  1  2  -  3
Portogallo Cristiano Ronaldo  1  2  -  3
Argentina Lionel Messi  1  1  1  3
Francia Zinédine Zidane  1  1  1  3
Ucraina Andrij Ševčenko  1  -  2  3
Germania Ovest Bernd Schuster  -  1  2  3
Vincitori più giovani
Posizione  Giocatore  Età
1  Brasile Ronaldo  21 anni e 3 mesi
2  Inghilterra Michael Owen  22 anni e 17 giorni
3  Argentina Lionel Messi  22 anni e 6 mesi
4  Irlanda del Nord George Best  22 anni e 7 mesi
5  URSS Oleh Blochin  23 anni e 2 mesi
Vincitori più anziani
Posizione  Giocatore  Età
1  Inghilterra Stanley Matthews  41 anni e 11 mesi
2  URSS Lev Jašin  34 anni e 2 mesi
3  Spagna Alfredo Di Stéfano  33 anni e 6mesi
4  Italia Fabio Cannavaro  33 anni e 3 mesi
Classifica per nazionalità

I calciatori oriundi che vinsero il Pallone d'oro prima del 1995 risultano solo sotto la nazione europea di appartenenza, in quanto in quegli anni un calciatore non europeo non poteva vedersi riconosciuto tale trofeo.
Pos.  Nazione  Titoli
1  Germania Germania Ovest/Germania  7
Paesi Bassi Paesi Bassi
3  Francia Francia  6
4  Brasile Brasile  5
Inghilterra Inghilterra
Italia Italia
7  Portogallo Portogallo  3
Spagna Spagna
Ucraina Ucraina/URSS
URSS URSS
10  Rep. Ceca Cecoslovacchia/Repubblica Ceca  2
11  Argentina Argentina  1
Bulgaria Bulgaria
Danimarca Danimarca
Irlanda del Nord Irlanda del Nord
Liberia Liberia
Scozia Scozia
Ungheria Ungheria
Classifica per club

I trofei vinti da giocatori che nel corso dell'anno di conseguimento hanno giocato in più squadre vengono conteggiati al solo club di militanza al momento dell'assegnazione del premio.
Pos.  Squadra  Titoli  Giocatori
1  Juventus Juventus  8  Italia Argentina Omar Sívori (1961),
Italia Paolo Rossi (1982),
Francia Michel Platini (1983, 1984, 1985),
Italia Roberto Baggio (1993),
Francia Zinédine Zidane (1998),
Rep. Ceca Pavel Nedvěd (2003)
Milan Milan  8  Italia Gianni Rivera (1969),
Paesi Bassi Ruud Gullit (1987),
Paesi Bassi Marco van Basten (1988, 1989, 1992),
Liberia George Weah (1995),
Ucraina Andrij Ševčenko (2004),
Brasile Kaká (2007)
3  Barcellona Barcellona  7  Spagna Luis Suárez (1960),
Paesi Bassi Johan Cruijff (1973, 1974),
Bulgaria Hristo Stoičkov (1994),
Brasile Rivaldo (1999),
Brasile Ronaldinho (2005),
Argentina Lionel Messi (2009)
4  Real Madrid Real Madrid  6  Argentina Spagna Alfredo Di Stéfano (1957, 1959),
Francia Raymond Kopa (1958),
Portogallo Figo (2000),
Brasile Ronaldo (2002),
ItaliaFabio Cannavaro (2006)
5  Bayern Monaco Bayern Monaco  5  Germania Ovest Gerd Müller (1970),
Germania Ovest Franz Beckenbauer (1972, 1976),
Germania Ovest Karl-Heinz Rummenigge (1980, 1981)
6  Manchester Utd Manchester Utd  4  Scozia Denis Law (1964),
Inghilterra Bobby Charlton (1966),
Irlanda del Nord George Best (1968),
Portogallo Cristiano Ronaldo (2008)
7  Amburgo Amburgo  2  Inghilterra Kevin Keegan (1978, 1979)
Dinamo Kiev Dinamo Kiev  2  URSS Oleh Blochin (1975),
URSS Ihor Bjelanov (1986)
Inter Inter  2  Germania Lothar Matthäus (1990),
Brasile Ronaldo (1997)
10  Ajax Ajax  1  Paesi Bassi Johan Cruijff (1971)
Benfica Benfica  1  Portogallo Eusébio (1965)
Blackpool Blackpool  1  Inghilterra Stanley Matthews (1956)
Bor. Dortmund Bor. Dortmund  1  Germania Matthias Sammer (1996)
Bor. M'gladbach Bor. M'gladbach  1  Danimarca Allan Simonsen (1977)
Dinamo Mosca Dinamo Mosca  1  URSS Lev Jašin (1963)
Dukla Praga Dukla Praga  1 
Cecoslovacchia Josef Masopust (1962)
Ferencváros Ferencváros  1  Ungheria Flórián Albert (1967)
Liverpool Liverpool  1  Inghilterra Michael Owen (2001)
O. Marsiglia O. Marsiglia  1  Francia Jean-Pierre Papin (1991)
*******************************
Pallone d'oro FIFA

Il Pallone d'oro FIFA (FIFA Ballon d'Or) è un premio calcistico istituito nel 2010. Viene assegnato annualmente al miglior calciatore del mondo nel corso dell'anno solare ed è nato dalla fusione tra il Pallone d'oro di France Football e il FIFA World Player of the Year.
L'accordo è stato siglato il 5 luglio 2010 a Johannesburg tra la FIFA e il gruppo editoriale francese Amaury che edita L'Équipe e France Football.[1][2] Nella giuria figurano 208 giornalisti e 208 tra allenatori e capitani delle squadre nazionali calcistiche.
L'assegnazione del nuovo premio viene gestita in compartecipazione dalla rivista France Football e dalla FIFA in base ai voti espressi dai capitani e dai commissari tecnici delle Nazionali di calcio (come avveniva per il FIFA World Player of the Year) e da un giornalista (come avveniva per il Pallone d'oro) per ognuna delle varie nazioni affiliate alla FIFA.[3] Il premio viene conferito durante il "FIFA Ballon d'Or Gala", che si svolge a Zurigo nel mese di gennaio dell'anno successivo; nello stesso evento vengono assegnati anche il FIFA Women's World Player of the Year, il FIFA Coach of the Year per il calcio maschile e femminile, il FIFA Presidential Award, il FIFA Fair Play Award, il FIFA Puskás Award e il FIFPro World XI.[4
La prima edizione ha avuto luogo il 10 gennaio 2011 ed è stata vinta dall'argentino Lionel Messi, già detentore del Pallone d'oro e del FIFA World Player, il quale ha saputo ripetersi conquistando le due rassegne seguenti (2011 e 2012) oltre a quella del 2015.
Albo d'oro
Anno  Pos  Calciatore  Nazionalità  Club
2010
dettagli
1°  Lionel Messi  Argentina Argentina  Spagna Barcellona Barcellona
2°  Andrés Iniesta  Spagna Spagna  Spagna Barcellona Barcellona
3°  Xavi  Spagna Spagna  Spagna Barcellona Barcellona
2011
dettagli
1°  Lionel Messi  Argentina Argentina  Spagna Barcellona Barcellona
2°  Cristiano Ronaldo  Portogallo Portogallo  Spagna Real Madrid Real Madrid
3°  Xavi  Spagna Spagna  Spagna Barcellona Barcellona
2012
dettagli
1°  Lionel Messi  Argentina Argentina  Spagna Barcellona Barcellona
2°  Cristiano Ronaldo  Portogallo Portogallo  Spagna Real Madrid Real Madrid
3°  Andrés Iniesta  Spagna Spagna  Spagna Barcellona Barcellona
2013
dettagli
1°  Cristiano Ronaldo  Portogallo Portogallo  Spagna Real Madrid Real Madrid
2°  Lionel Messi  Argentina Argentina  Spagna Barcellona Barcellona
3°  Franck Ribéry  Francia Francia  Germania Bayern Monaco Bayern Monaco
2014
dettagli
1°  Cristiano Ronaldo  Portogallo Portogallo  Spagna Real Madrid Real Madrid
2°  Lionel Messi  Argentina Argentina  Spagna Barcellona Barcellona
3°  Manuel Neuer  Germania Germania  Germania Bayern Monaco Bayern Monaco
2015
dettagli
1°  Lionel Messi  Argentina Argentina  Spagna Barcellona Barcellona
2°  Cristiano Ronaldo  Portogallo Portogallo  Spagna Real Madrid Real Madrid
3°  Neymar  Brasile Brasile  Spagna Barcellona Barcellona
Classifica per giocatori
Pos  Calciatore  Primi posti  Secondi posti  Terzi posti
1  Argentina Lionel Messi  4  2  0
2  Portogallo Cristiano Ronaldo  2  3  0
3  Spagna Andrés Iniesta  0  1  1
4  Spagna Xavi  0  0  2
5  Germania Manuel Neuer  0  0  1
6  Francia Franck Ribéry  0  0  1
7  Brasile Neymar  0  0  1
Classifica per nazionalità
Pos  Nazione  Primi posti  Secondi posti  Terzi posti
1  Argentina Argentina  4 (2010, 2011, 2012, 2015)  2 (2013, 2014)  0
2  Portogallo Portogallo  2 (2013, 2014)  3 (2011, 2012, 2015)  0
3  Spagna Spagna  0  1 (2010)  3 (2010, 2011, 2012)
4  Francia Francia  0  0  1 (2013)
5  Germania Germania  0  0  1 (2014)
6  Brasile Brasile  0  0  1 (2015)
Classifica per club
Pos  Squadra  Primi posti  Secondi posti  Terzi posti
1  Barcellona Barcellona  4 (2010, 2011, 2012, 2015)  3 (2010, 2013, 2014)  4 (2010, 2011, 2012, 2015)
2  Real Madrid Real Madrid  2 (2013, 2014)  3 (2011, 2012, 2015)  0
3  Bayern Monaco Bayern Monaco  0  0  2 (2013, 2014)
Pallone d'oro Premio d'onore

Nel 2014, Pelé ha ricevuto un Pallone d'oro onorario, avendo vinto tre campionati mondiali con la Nazionale brasiliana senza aver mai ricevuto un riconoscimento individuale dalla FIFA, dal momento che durante il suo periodo di attività solo i calciatori militanti in Europa potevano vincere il Pallone d'oro.
*******************************
N.B. Negli ultimi anni, da quando il Pallone d’oro è targato FIFA, quando vince Lionel Messi, al secondo posto si piazza Cristiano Ronaldo; e quando vince Ronaldo al secondo posto c’è Messi.
Nel “vecchio” pallone d’oro, Ronaldo può vantare ancora un primo posto e due secondi posti; Messi un primo posto,   un secondo ed un terzo.
Il fascino, la gloria, l’onore e la nomea, rimangono intatti.  Se, non aumentino con il passare degli anni.
********************************************
Miglior allenatore dell'anno IFFHS
Il titolo di Miglior allenatore dell'anno è un premio calcistico assegnato dall'IFFHS ogni anno solare con i voti di esperti provenienti da 81 paesi.
Albo d'oro
Anno  Allenatore  Nazionalità  Club
1996  Marcello Lippi  Italia Italia  Juventus Juventus
1997  Ottmar Hitzfeld  Germania Germania  Bor. Dortmund Bor. Dortmund
1998  Marcello Lippi  Italia Italia  Juventus Juventus
1999  Alex Ferguson  Scozia Scozia  Manchester Utd Manchester Utd
2000  Carlos Bianchi  Argentina Argentina  Boca Juniors Boca Juniors
2001  Ottmar Hitzfeld  Germania Germania  Bayern Monaco Bayern Monaco
2002  Vicente del Bosque  Spagna Spagna  Real Madrid Real Madrid
2003  Carlos Bianchi  Argentina Argentina  Boca Juniors Boca Juniors
2004  José Mourinho  Portogallo Portogallo  Porto Porto poi Chelsea Chelsea
2005  José Mourinho  Portogallo Portogallo  Chelsea Chelsea
2006  Frank Rijkaard  Paesi Bassi Paesi Bassi  Barcellona Barcellona
2007  Carlo Ancelotti  Italia Italia  Milan Milan
2008  Alex Ferguson  Scozia Scozia  Manchester Utd Manchester Utd
2009  Josep Guardiola  Spagna Spagna  Barcellona Barcellona
2010  José Mourinho  Portogallo Portogallo  Inter Inter poi Real Madrid Real Madrid
2011  Josep Guardiola  Spagna Spagna  Barcellona Barcellona
2012  José Mourinho  Portogallo Portogallo  Real Madrid Real Madrid
2013  Jupp Heynckes  Germania Germania  Bayern Monaco Bayern Monaco
2014  Carlo Ancelotti  Italia Italia  Real Madrid Real Madrid
2015  Luis Enrique  Spagna Spagna  Barcellona Barcellona
N.B. Gli allenatori italiani, hanno vinto quattro panchine d’oro. Marcello Lippi e Carlo Ancelotti, due a testa
****************************************
MIGLIOR ARBITRO DEL MONDO
C’è anche un Pallone d’oro o fischietto d’oro per gli arbitri. La ‘manita’ in questa categoria l’ha fatta Pierluigi Collina:
Il Miglior arbitro dell'anno è un premio calcistico assegnato dall'IFFHS ogni anno solare al miglior direttore di gara del mondo.

Fu istituito per la prima volta nel 1987. Il 4 gennaio 2016 è stato assegnato il premio relativo all'annata 2015 al fischietto italiano Nicola Rizzoli, il quale ha bissato la vittoria, dopo aver già trionfato l'anno precedente.

Classifiche
1987

    Brasile Romualdo Arppi Filho (Brasile)
    Belgio Alexis Ponnet (Belgio)
    Italia Luigi Agnolin (Italia)
    Francia Michel Vautrot (Francia)
    Germania Ovest Dieter Pauly (Germania Ovest)
    Cecoslovacchia Vojtech Christov (Cecoslovacchia)
    Inghilterra George Courtney (Inghilterra)
    Argentina Juan Carlos Loustau (Argentina)
    Scozia Bob Valentine (Scozia)
    Inghilterra Keith Hackett (Inghilterra)

1988

    Francia Michel Vautrot (Francia)
    Italia Luigi Agnolin (Italia)
    Belgio Alexis Ponnet (Belgio)
    Germania Ovest Dieter Pauly (Germania Ovest)
    Francia Gerard Biguet (Francia)
    Svezia Erik Fredriksson (Svezia)
    Brasile Romualdo Arppi Filho (Brasile)
    Inghilterra Keith Hackett (Inghilterra)
    Brasile Arnaldo César Coelho (Brasile)
    Argentina Juan Carlos Loustau (Argentina)

1989

    Francia Michel Vautrot (Francia)
    Italia Luigi Agnolin (Italia)
    Svezia Erik Fredriksson (Svezia)
    Inghilterra George Courtney (Inghilterra)
    Belgio Alexis Ponnet (Belgio)
    Argentina Juan Carlos Loustau (Argentina)
    Germania Ovest Dieter Pauly (Germania Ovest)
    Germania Ovest Karl-Heinz Tritschler (Germania Ovest)
    Inghilterra Keith Hackett (Inghilterra)
    Francia Gerard Biguet (Francia)

1990

    Brasile Jose Roberto Ramiz Wright (Brasile)
    Francia Michel Vautrot (Francia)
    Inghilterra George Courtney (Inghilterra)
    Danimarca Peter Mikkelsen (Danimarca)
    Jugoslavia Zoran Petrovic (Jugoslavia)
    Francia Joel Quiniou (Francia)
    Austria Helmut Kohl (Austria)
    Argentina Juan Carlos Loustau (Argentina)
    Italia Luigi Agnolin (Italia)
    Messico Edgardo Codesal Méndez (Messico)

1991

    Danimarca Peter Mikkelsen (Danimarca)
    Francia Joel Quiniou (Francia)
    Brasile Jose Roberto Ramiz Wright (Brasile)
    Italia Tullio Lanese (Italia)
    Svezia Bo Karlsson (Svezia)
    Inghilterra George Courtney (Inghilterra)
    Svezia Erik Fredriksson (Svezia)
    Jugoslavia Zoran Petrovic (Jugoslavia)
    Germania Aron Schmidhuber (Germania)
    Spagna Emilio Soriano Aladrén (Spagna), Svizzera Kurt Rothlisberger (Svizzera) e Argentina Juan Carlos Loustau (Argentina)

1992

    Germania Aron Schmidhuber (Germania)
    Argentina Juan Carlos Loustau (Argentina)
    Danimarca Peter Mikkelsen (Danimarca)
    Svizzera Bruno Galler (Svizzera)
    Italia Tullio Lanese (Italia)
    Svezia Bo Karlsson (Svezia)
    Messico Arturo Brizio Carter (Messico)
    Italia Pierluigi Pairetto (Italia)
    Ungheria Sándor Puhl (Ungheria)
    Spagna Emilio Soriano Aladrén (Spagna)

1993

    Danimarca Peter Mikkelsen (Danimarca)
    Francia Joel Quiniou (Francia)
    Ungheria Sándor Puhl (Ungheria)
    Germania Aron Schmidhuber (Germania)
    Svizzera Kurt Rothlisberger (Svizzera)
    Italia Pierluigi Pairetto (Italia)
    Germania Karl-Josef Assenmacher (Germania)
    Messico Arturo Brizio Carter (Messico)
    Brasile Marcio Rezende (Brasile)
    Uruguay Ernesto Filippi (Uruguay) e Argentina Juan Carlos Loustau (Argentina)

1994

    Ungheria Sándor Puhl (Ungheria)
    Francia Joel Quiniou (Francia)
    Danimarca Peter Mikkelsen (Danimarca)
    Colombia José Torres Cadena (Colombia)
    Italia Pierluigi Pairetto (Italia)
    Inghilterra Philip Don (Inghilterra)
    Germania Bernd Heynemann (Germania)
    Danimarca Kim Milton Nielsen (Danimarca)
    Romania Ion Craciunescu (Romania)
    Paesi Bassi Mario van der Ende (Paesi Bassi) e Brasile Renato Marsiglia (Brasile)

1995

    Ungheria Sándor Puhl (Ungheria)
    Romania Ion Craciunescu (Romania)
    Italia Pierluigi Pairetto (Italia)
    Danimarca Peter Mikkelsen (Danimarca)
    Paesi Bassi Jaap Uilenberg (Paesi Bassi)
    Scozia Leslie Mottram (Scozia)
    Spagna Manuel Diaz Vega (Spagna)
    Messico Arturo Brizio Carter (Messico)
    Inghilterra David Elleray (Inghilterra)
    Germania Helmut Krug (Germania) e Bielorussia Vadim Zhuk (Bielorussia)

1996

    Ungheria Sándor Puhl (Ungheria)
    Italia Pierluigi Pairetto (Italia)
    Germania Helmut Krug (Germania)
    Scozia Leslie Mottram (Scozia)
    Paesi Bassi Mario Van der Ende (Paesi Bassi)
    Italia Pierluigi Collina (Italia)
    Argentina Javier Castrilli (Argentina)
    Danimarca Peter Mikkelsen (Danimarca)
    Spagna Manuel Diaz Vega (Spagna)
    Inghilterra David Elleray (Inghilterra)

1997

    Ungheria Sándor Puhl (Ungheria)
    Danimarca Peter Mikkelsen (Danimarca)
    Paesi Bassi Mario Van der Ende (Paesi Bassi)
    Italia Pierluigi Collina (Italia)
    Italia Pierluigi Pairetto (Italia)
    Germania Helmut Krug (Germania)
    Argentina Javier Castrilli (Argentina)
    Spagna Manuel Diaz Vega (Spagna)
    Inghilterra David Elleray (Inghilterra)
    Germania Markus Merk (Germania)

1998

    Italia Pierluigi Collina (Italia)
    Marocco Said Belqola (Marocco)
    Spagna José María García-Aranda (Spagna)
    Francia Marc Batta (Francia)
    Scozia Hugh Dallas (Scozia)
    Germania Bernd Heynemann (Germania)
    Argentina Javier Castrilli (Argentina)
    Emirati Arabi Uniti Ali Bujsaim (Emirati Arabi Uniti)
    Germania Helmut Krug (Germania)
    Paesi Bassi Mario Van der Ende (Paesi Bassi)

1999

    Italia Pierluigi Collina (Italia)
    Germania Helmut Krug (Germania)
    Scozia Hugh Dallas (Scozia)
    Inghilterra David Elleray (Inghilterra)
    Germania Bernd Heynemann (Germania)
    Danimarca Kim Milton Nielsen (Danimarca)
    Svizzera Urs Meier (Svizzera)
    Spagna José María García-Aranda (Spagna)
    Spagna Manuel Diaz Vega (Spagna)
    Inghilterra Paul Durkin (Inghilterra), Svezia Anders Frisk (Svezia) e Germania Markus Merk (Germania)

2000

    Italia Pierluigi Collina (Italia)
    Svezia Anders Frisk (Svezia)
    Germania Markus Merk (Germania)
    Danimarca Kim Milton Nielsen (Danimarca)
    Colombia Oscar Ruiz (Colombia)
    Svizzera Urs Meier (Svizzera)
    Spagna José María García-Aranda (Spagna)
    Austria Gunter Benko (Austria)
    Scozia Hugh Dallas (Scozia)
    Germania Helmut Krug (Germania)

2001

    Italia Pierluigi Collina (Italia)
    Svezia Anders Frisk (Svezia)
    Danimarca Kim Milton Nielsen (Danimarca)
    Portogallo Vitor Melo Pereira (Portogallo)
    Argentina Horacio Marcelo Elizondo (Argentina)
    Scozia Hugh Dallas (Scozia)
    Paesi Bassi Dick Jol (Paesi Bassi)
    Germania Markus Merk (Germania)
    Svizzera Urs Meier (Svizzera)
    Italia Stefano Braschi (Italia)

2002

    Italia Pierluigi Collina (Italia)
    Svizzera Urs Meier (Svizzera)
    Danimarca Kim Milton Nielsen (Danimarca)
    Svezia Anders Frisk (Svezia)
    Scozia Hugh Dallas (Scozia)
    Colombia Oscar Ruiz (Colombia)
    Germania Markus Merk (Germania)
    Emirati Arabi Uniti Ali Bujsaim (Emirati Arabi Uniti)
    Kuwait Saad Mane (Kuwait)
    Portogallo Vitor Melo Pereira (Portogallo)

2003

    Italia Pierluigi Collina (Italia)
    Germania Markus Merk (Germania)
    Svizzera Urs Meier (Svizzera)
    Russia Valentin Ivanov (Russia)
    Svezia Anders Frisk (Svezia)
    Danimarca Kim Milton Nielsen (Danimarca)
    Colombia Oscar Ruiz (Colombia)
    Slovacchia Ľuboš Micheľ (Slovacchia)
    Uruguay Jorge Larrionda (Uruguay)
    Inghilterra Graham Poll (Inghilterra)

2004

    Germania Markus Merk (Germania)
    Italia Pierluigi Collina (Italia)
    Svezia Anders Frisk (Svezia)
    Danimarca Kim Milton Nielsen (Danimarca)
    Svizzera Urs Meier (Svizzera)
    Colombia Oscar Ruiz (Colombia)
    Russia Valentin Ivanov (Russia)
    Brasile Marcio Rezende (Brasile)
    Inghilterra Graham Poll (Inghilterra)
    Francia Gilles Veissière (Francia)

2005

    Germania Markus Merk (Germania)
    Spagna Manuel Mejuto Gonzalez (Spagna)
    Slovacchia Ľuboš Micheľ (Slovacchia)
    Inghilterra Graham Poll (Inghilterra)
    Danimarca Kim Milton Nielsen (Danimarca)
    Italia Pierluigi Collina (Italia)
    Russia Valentin Ivanov (Russia)
    Colombia Oscar Ruiz (Colombia)
    Uruguay Jorge Larrionda (Uruguay)
    Italia Roberto Rosetti (Italia) e Cile Carlos Chandia (Cile)

2006

    Argentina Horacio Marcelo Elizondo (Argentina)
    Slovacchia Ľuboš Micheľ (Slovacchia)
    Germania Markus Merk (Germania)
    Messico Benito Armando Archundia (Messico)
    Spagna Luis Medina Cantalejo (Spagna)
    Uruguay Jorge Larrionda (Uruguay)
    Italia Roberto Rosetti (Italia)
    Belgio Frank De Bleeckere (Belgio)
    Germania Herbert Fandel (Germania)
    Svizzera Massimo Busacca (Svizzera)

2007

    Germania Markus Merk (Germania)
    Germania Herbert Fandel (Germania)
    Slovacchia Ľuboš Micheľ (Slovacchia)
    Spagna Manuel Mejuto Gonzalez (Spagna)
    Italia Roberto Rosetti (Italia)
    Svizzera Massimo Busacca (Svizzera)
    Spagna Luis Medina Cantalejo (Spagna)
    Uruguay Jorge Larrionda (Uruguay)
    Paraguay Carlos Amarilla (Paraguay)
    Belgio Frank De Bleeckere (Belgio)

2008

    Italia Roberto Rosetti (Italia)
    Slovacchia Ľuboš Micheľ (Slovacchia)
    Belgio Frank De Bleeckere (Belgio)
    Svizzera Massimo Busacca (Svizzera)
    Germania Herbert Fandel (Germania)
    Svezia Peter Frojdfeldt (Svezia)
    Spagna Manuel Mejuto Gonzalez (Spagna)
    Inghilterra Howard Webb (Inghilterra)
    Argentina Hector Baldassi (Argentina)
    Germania Markus Merk (Germania)

2009

    Svizzera Massimo Busacca (Svizzera)
    Italia Roberto Rosetti (Italia)
    Inghilterra Howard Webb (Inghilterra)
    Uruguay Jorge Larrionda (Uruguay)
    Belgio Frank De Bleeckere (Belgio)
    Spagna Luis Medina Cantalejo (Spagna)
    Spagna Manuel Mejuto Gonzalez (Spagna)
    Cile Carlos Chandia (Cile) e Germania Wolfgang Stark (Germania)
    Argentina Hector Baldassi (Argentina)

2010

    Inghilterra Howard Webb (Inghilterra)
    Uzbekistan Ravshan Irmatov (Uzbekistan)
    Svizzera Massimo Busacca (Svizzera)
    Belgio Frank De Bleeckere (Belgio)
    Ungheria Viktor Kassai (Ungheria)
    Messico Benito Armando Archundia (Messico)
    Germania Wolfgang Stark (Germania)
    Argentina Hector Baldassi (Argentina)
    Uruguay Jorge Larrionda (Uruguay)
    Italia Roberto Rosetti (Italia)

2011

    Ungheria Viktor Kassai (Ungheria)
    Inghilterra Howard Webb (Inghilterra)
    Uzbekistan Ravshan Irmatov (Uzbekistan)
    Germania Wolfgang Stark (Germania)
    Belgio Frank De Bleeckere (Belgio)
    Svizzera Massimo Busacca (Svizzera) e Spagna Carlos Velasco Carballo (Spagna)
    Italia Nicola Rizzoli (Italia)
    Uruguay Jorge Larrionda (Uruguay)
    Brasile Sálvio Fagundes (Brasile)

2012

    Portogallo Pedro Proença (Portogallo)
    Turchia Cüneyt Çakır (Turchia)
    Inghilterra Howard Webb (Inghilterra)
    Ungheria Viktor Kassai (Ungheria)
    Germania Wolfgang Stark (Germania)
    Uzbekistan Ravshan Irmatov (Uzbekistan)
    Slovenia Damir Skomina (Slovenia)
    Colombia Wilmar Roldán (Colombia)
    Germania Felix Brych (Germania)
    Francia Stéphane Lannoy (Francia) e Italia Nicola Rizzoli (Italia)

2013

    Inghilterra Howard Webb (Inghilterra)
    Italia Nicola Rizzoli (Italia)
    Ungheria Viktor Kassai (Ungheria)
    Germania Felix Brych (Germania)
    Turchia Cüneyt Çakır (Turchia)
    Paesi Bassi Bjorn Kuipers (Paesi Bassi)
    Portogallo Pedro Proença (Portogallo)
    Uzbekistan Ravshan Irmatov (Uzbekistan)
    Spagna Carlos Velasco Carballo (Spagna)
    Italia Gianluca Rocchi (Italia)

2014

    Italia Nicola Rizzoli (Italia)
    Inghilterra Howard Webb (Inghilterra)
    Germania Felix Brych (Germania)
    Paesi Bassi Bjorn Kuipers (Paesi Bassi)
    Uzbekistan Ravshan Irmatov (Uzbekistan)
    Portogallo Pedro Proença (Portogallo)
    Spagna Carlos Velasco Carballo (Spagna)
    Turchia Cüneyt Çakır (Turchia) e Messico Marco Rodríguez (Messico)
    Argentina Néstor Pitana (Argentina)

2015

    Italia Nicola Rizzoli (Italia)
    Inghilterra Martin Atkinson (Inghilterra)
    Turchia Cüneyt Çakır (Turchia
    Germania Felix Brych (Germania)
    Paesi Bassi Bjorn Kuipers (Paesi Bassi)
    Inghilterra Mark Clattenburg (Inghilterra)
    Colombia Wilmar Roldán (Colombia)
    Svezia Jonas Eriksson (Svezia)
    Spagna Carlos Velasco Carballo (Spagna)
    Australia Benjamin Williams (Australia)
Nicola Rizzoli si è aggiudicato le ultime due edizioni.”
MIGLIOR PORTIERE DELL'ANNO IFFHS
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
“Il Miglior portiere dell'anno (in inglese The World's best Goalkeeper) è un premio calcistico assegnato dall'IFFHS, dal 1987, ogni anno solare al miglior portiere del mondo, eletto con i voti di esperti provenienti da 81 paesi.
Guida la classifica Iker Casillas con 5 vittorie, seguito da Gianluigi Buffon con 4 – il quale detiene il record di presenze consecutive nei primi dieci classificati (16) dal 1999 al 2014 – e da Walter Zenga, Oliver Kahn e José Luis Chilavert con 3.

Albo d'oro

    1987 - Jean-Marie Pfaff (Belgio) - FC Bayern München
    1988 - Rinat Dasaev (Unione Sovietica) - Spartak Mosca
    1989 - Walter Zenga (Italia) - FC Internazionale Milano
    1990 - Walter Zenga (Italia) - FC Internazionale Milano
    1991 - Walter Zenga (Italia) - FC Internazionale Milano
    1992 - Peter Schmeichel (Danimarca) - Manchester United FC
    1993 - Peter Schmeichel (Danimarca) - Manchester United FC
    1994 - Michel Preud'homme (Belgio) - KV Mechelen
    1995 - José Luis Félix Chilavert (Paraguay) - CA Vélez Sarsfield
    1996 - Andreas Köpke (Germania) - Frankfurter SG Eintracht
    1997 - José Luis Félix Chilavert (Paraguay) - CA Vélez Sarsfield
    1998 - José Luis Félix Chilavert (Paraguay) - CA Vélez Sarsfield
    1999 - Oliver Kahn (Germania) - FC Bayern München
    2000 - Fabien Barthez (Francia) - Manchester United
    2001 - Oliver Kahn (Germania) - FC Bayern München
    2002 - Oliver Kahn (Germania) - FC Bayern München
    2003 - Gianluigi Buffon (Italia) - Juventus FC
    2004 - Gianluigi Buffon (Italia) - Juventus FC
    2005 - Petr Čech (Repubblica Ceca) - Chelsea FC
    2006 - Gianluigi Buffon (Italia) - Juventus FC
    2007 - Gianluigi Buffon (Italia) - Juventus FC
    2008 - Iker Casillas (Spagna) - Real Madrid CF
    2009 - Iker Casillas (Spagna) - Real Madrid CF
    2010 - Iker Casillas (Spagna) - Real Madrid CF
    2011 - Iker Casillas (Spagna) - Real Madrid CF
    2012 - Iker Casillas (Spagna) - Real Madrid CF
    2013 - Manuel Neuer (Germania) - FC Bayern München
    2014 - Manuel Neuer (Germania) - FC Bayern München”
Domenico Salvatore

Cerca nel sito