MELITO PS. BANDO CONCESSIONI AREE DEMANIALI

03.04.2016 16:48

      di Francesca MARTINO

Melito Porto Salvo, approvato bando per il rilascio di concessioni di aree Demaniali Marittime per finalità turistico-ricreative


Il Piano Comunale di Spiaggia (denominato PCS) di Melito di Porto Salvo, inteso come strumento di pianificazione delle aree ricadenti nel demanio marittimo, è stato approvato dalla Provincia di Reggio Calabria, Settore 14, Pianificazione Territoriale, Programmazione, Urbanistica e Trasporti, con determina dirigenziale n. 1311 del 15 Maggio 2012.

Inoltre con la determina n. 08 del 01/04/2016 del Responsabile dell'Ufficio Patrimonio Pianificazione e Gestione Territoriale del Comune melitese è stato deciso di mettere a bando le CDM ad utilizzo turistico - ricreativo, conformemente alle previsioni del PCS ed alle relative NTA (Norme Tecniche di Attuazione) quali nuove Aree, da dare in concessione, per attività turistico ricreative stagionali (Stabilimenti balneari, noleggio ed attrezzature da spiaggia, chioschi, ristoranti stagionali, noleggi imbarcazioni e moto d'acqua ecc.); aree destinate ad alaggio, varo, stazionamento dei mezzi da diporto, circoli nautici ed eventuale realizzazione di moli, banchine galleggianti e campi boe a carattere temporaneo e aree attrezzate per attività sportive, socio-culturali e ludiche.

Tuttavia, il Comune di Melito di Porto Salvo, titolare delle funzioni amministrative inerenti al rilascio delle CDM con finalità turistico - ricreative, ai sensi dell'art. 4 comma 1 della legge regionale n. 17 del 2005, intende assegnare, mediante procedure comparative ad evidenza pubblica, Concessione Demaniale Marittima per i lotti indicati nel bando, nell'ambito omogeneo d'intervento rispettivamente individuato nel PCS.

Le aree da assegnare sono individuate dal PCS e dalle NTA nella superficie massima concedibile, salvo eventuale riduzione per erosione costiera, nel fronte mare indicato, nelle opere da realizzare e nelle utilizzazioni previste. L'aggiudicazione avverrà a favore del concorrente che conseguirà il punteggio più alto determinato secondo il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa. L'obiettivo prioritario è quello di dare attuazione al PCS, strumento di regolamentazione delle Aree del Demanio Marittimo ricadenti nel territorio comunale assicurando il rispetto della vigente normativa urbanistica, edilizia, paesaggistica ed ambientale, nonché la migliore funzionalità e produttività delle attività turistiche che si svolgono sul demanio marittimo e prevedendo, per le zone ancora da concedere, tipologie d'intervento che favoriscano lo sviluppo turistico.

Al fine di ottenere qualsiasi chiarimento inerente alla documentazione necessaria alla partecipazione alla presente gara pubblica, gli interessati potranno rivolgersi al Responsabile, l'Arch. Vincenzo Manti. La Commissione giudicatrice, costituita secondo le modalità previste dall'art. 6 del bando, valuterà le istanze pervenute secondo il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa. Ai concorrenti che non risulteranno aggiudicatari o che non verranno ammessi alla gara, verrà immediatamente rilasciata dichiarazione di svincolo dei depositi cauzionali eseguiti. I soggetti che intendono partecipare alla procedura di selezione per il rilascio della concessione delle aree demaniali marittime messe a bando dovranno far pervenire la domanda, a pena di esclusione, all'ufficio protocollo del Comune di Melito di Porto Salvo (RC) entro e non oltre le ore 11,30 del giorno 02/05/2016, utilizzando il modello allegato ed in apposito plico. Non sono ammesse altre modalità di presentazione della domanda diverse da quanto previsto dal bando e farà fede come data di arrivo esclusivamente il timbro dell'ufficio protocollo del Comune.

Francesca Martino


Cerca nel sito