Melito Porto Salvo, il Tar rigetta il ricorso della Società Ased Srl

14.05.2016 14:54
 

Ii Comune i Melito 'vince un'altra causa'

Il Tar di Reggio Calabria con sentenza n.509/2016 ha rigettato il ricorso proposto dalla Società Ased Srl contro la revoca dell'aggiudicazione della gara d'appalto per i servizi di igiene ambientale, presso il Comune di Melito Porto Salvo e il conseguente affidamento alla ditta "Locride Ambiente".
 
 
"Il Collegio ha ritenuto valide le motivazioni del Comune in riferimento alla rottura del rapporto fiduciario - ha dichiarato in una nota il Vice Sindaco, Domenico Marcianò - In quanto l'impresa Ased Srl ha posto una serie di adempienze che hanno condotto ad una valutazione globale di inaffidabilità, tra cui: mancato pagamento delle degli oneri di conferimento in discarica; mancato raggiungimento delle percentuali di raccolta differenziata contrattualmente previste; contabilizzazione a carico dell'Ente di oneri per la raccolta dell'umido in realtà non conferito nei rifiuti differenziati".
 
Il Tar si espresso negativamente anche per l'interruzione del servizio posto in essere dall'impresa - conclude Marcianò - al fine di recuperare un presunto credito; comportamento non conciliabile con l'interesse pubblico alla continuità del servizio di igiene ambientale e raccolta rifiuti".
 
 
Francesca Martino

Cerca nel sito