Melito Porto Salvo, il movimento “Una città da cambiare” organizza l'evento:“Riflessioni e strumenti per il contrasto del gioco d'azzardo patologico”

18.04.2016 19:39
 
 

di Francesca Martino

Il movimento “Una città da #cambiare” organizza un momento di valutazione sul tema: “Riflessioni e strumenti per il contrasto del gioco d'azzardo patologico”. L’iniziativa si terrà venerdì 29 aprile alle ore 16:30 a Melito Porto Salvo e ha come obiettivi di  innalzare  il  livello  di  attenzione  nei confronti  di  una  problematica  che  assume  di  giorno  in  giorno  sempre  maggiore  diffusione  creando conseguenze  a  volte  devastanti  nelle  famiglie  coinvolte, coinvolgendo  enti  ed  associazioni.

 Il  gruppo  promotore  vuole  offrire,  inoltre,  alla  cittadina  di  Melito  di  Porto  Salvo e all’intera  area  grecanica  un  momento  di  meditazione  su questo problema  che  anche  nelle  nostre  zone  sta  mietendo  numerose  “vittime”  che,  divenute ormai  dipendenti  da  un  comportamento  deviato,  non  conoscono  occasioni  e  modalità  per richiedere  l’aiuto  necessario  a  risollevarsi  e  a  normalizzare  una  situazione  pesantissima  per  sé stesso  e  per  le  proprie  famiglie.  

“Smuovere  le  coscienze,  informare,  instillare  speranza  e  aprire  una  riflessione  volta  allo sviluppo  della  cultura  della  prevenzione  attraverso  la  realizzazione,  forse  utopica,  della  cosiddetta “società  educante”  sono  tra  le  principali  finalità  dell’evento  che  si  intende  organizzare – ha dichiarato il Consigliere Comunale, Carmelo Minniti –

Ciò che ci lusinga e ci fa ben sperare è la convinta e massiccia adesione all'iniziativa da parte dei più alti rappresentanti delle istituzioni e di associazioni di primissimo piano che si occupano da tempo di questa problematica”.

A conclusione dell'evento i consiglieri Antonina Iaria e Carmelo Minniti formuleranno una proposta concreta per l'amministrazione comunale.

 

 

Cerca nel sito