Melito P.S. Lo sbarco degli Alleati in Calabria

20.04.2016 09:01
Melito Porto Salvo, La Festa della Liberazione nella mostra del circolo Me.Li.

Il Circolo Culturale Meli presenta "Lo Sbarco degli Alleati in Calabria"
Un fine settimana all'insegna della memoria storica, quello del Circolo Culturale Meli che dedica il 23, 24 e 25 aprile alla commemorazione del 25 aprile del 1945, anno in cui avvenne la Liberazione dell'Italia dal nazifascismo, ad opera degli alleati.
Sono già in corso i lavori di allestimento per la mostra chiamata "Lo sbarco degli alleati in Calabria" che si terrà nella sede del Circolo con l'intento di rievocare episodi drammatici degli anni 1939 - 1945 della Seconda Guerra Mondiale, attraverso materiale fotografico e documentario, proveniente dall'Archivio Storico Comunale di Reggio Calabria, dall'Archivio Privato D.N.I.S.  del Prof. Agazio Trombetta, Ispettore Archivistico e dalla famiglia Marrari di Reggio Calabria.

In questo contesto il repertorio fotografico porterà a comprendere non solo la guerra dei grandi strateghi, quali Churcill e Montgomery, ma anche quella dei combattenti noti o meno rilevi della città reggina.
A questo viaggio della memoria sarà presente il 25 aprile alle ore 17:00 sempre nella sede del Circolo Meli sul Corso Garibaldi a Melito Porto Salvo la storia della Sign. Rosa Caterina Cuzzocrea, che nel suo saggio "1943 - Ultimo Rimpatrio", narra la sua storia di bambina nata ad Asmara, in Eritrea, nel corso della colonizzazione italiana in Africa, la cui infanzia felice viene sconvolta dall'invasione degli inglesi, in seguito alla dichiarazione di guerra di Mussolini il 10 giugno del 1940 e di adolescente, costretta a rientrare in Italia dopo un lunghissimo viaggio in Transatlantico.
I "ricordi del cuore" della Sign. Cuzzocrea porteranno a conoscere una pagina di storia quasi dimenticata, che costò la vita a quasi 50.000 persone, tra eritrei ed italiani e permetterà di apprezzare la genuinità di un periodo, ancora non contaminato dal progresso in grado di consentire la conservazione dei legami familiari e coniugali del tempo.
Francesca Martino 

 

Cerca nel sito

Array