Interventi di riqualificazione su Lungomare dei Mille e campo sportivo S. Spinella

30.03.2016 09:43

di Francesca Martino

       L’Assessore al Marketing Territoriale del Comune di Melito Porto Salvo esprime soddisfazione per il lavoro svolto dagli uffici preposti, grazie al quale sono stati recuperati 100.000 euro attraverso il riutilizzo di residui di mutui già contratti negli anni precedenti ed in corso di ammortamento. Tale somma, che non incide sulle casse comunali, è stata destinata con D.G.C. n°53 del 18/03/2016 alla riqualificazione del Lungomare dei Mille che a causa della mancata manutenzione di questi anni, versa in condizioni disastrose e totale abbandono.

Tuttavia, è stato evidenziato dall’Assessore De Pietro che mediante un finanziamento regionale di euro 1.018.040,00 si potrà realizzare uno slargo e un parcheggio nelle immediate vicinanze del Museo Garibaldino, che servirà a migliorare l’aspetto estetico  e funzionale di tutto il Lungomare. A breve, partiranno anche i lavori di rifacimento totale di molte strade che allo stato attuale, a causa degli interventi di riparazione effettuati negli anni, risultano essere impraticabili.

“Dal nostro insediamento abbiamo rivolto la nostra attenzione alle varie problematiche del territorio – ha affermato l’Assessore al Marketing Territoriale Rocco De Pietro – L’obiettivo preciso è quello di garantire i servizi razionalizzando le risorse economiche, risanare quelle opere che per lungo tempo sono state trascurate e lavorare per attrarre investimenti. L’impegno profuso in questo periodo di amministrazione, dimostrato con interventi di manutenzione effettuati sul territorio con forza lavoro interna, inizia a concretizzarsi anche con opere di lavori pubblici tendenti a riqualificare l’intero territorio”.

Piena soddisfazione anche per l’Assessore allo Sport Turismo e Spettacolo Patrizia Crea per l’approvazione con D.G.C. n° 57 del progetto esecutivo dell’importo di 20.000 euro con fondi provinciali, per riqualificare il campo sportivo S. Spinella. I lavori saranno destinati al rifacimento della copertura della tribuna, all’adeguamento e funzionalità dell’impianto d’illuminazione e dell’impianto idrico. “Quest’ultimo  intervento va a vantaggio di tutte le società sportive che con grandi sacrifici e passione si adoperano nel territorio – ha dichiarato l’Assessore allo Sport Patrizia Crea –  Questi primi interventi, oltre ai tanti altri che sono in itinere, tracceranno la strada per rendere l’intero territorio più vivibile ed accogliente”.

  

 

Cerca nel sito