Il Governo depenalizza il reato di guida senza patente.

15.01.2016 21:51

 Quanto sangue continuerà a scorrere sulle strade?

Ho il dovere etico e morale di una “retromarcia “ (siamo in tema) !                             

 Qualche giorno  fa avevo scritto una riflessione riguardante la sempre attuale e molte volte tragica situazione della SS.106 .                                                    Avevo pensato di avere individuato,  in alcuni provvedimenti, la soluzione del più tragico degli avvenimenti: gli OMICIDI - SUICIDI STRADALI  che con luttuosa e tragica ricorrenza si verificano su tale “maledetta strada“ .                                         

Perché devo fare marcia indietro?                                                                               

Stamattina dalla lettura dei giornali ho appreso che il  “governucolo“ guidato, lancia in resta, dal battagliero  Matteo Renzi nell’ambito di un“pacchettone“ di reati da depenalizzare (cioè declassati  da reati penali a reati amministrativi) è stato sciaguratamente incluso  la guida senza patente !!! Significa che chiunque verrà “pescato“ a guidare senza patente risponderà non più con una denuncia penale  ma se la caverà con una semplice multa.      Allora che senso ha ritirare la patente come provvedimento per evitare che i PIRATI  e gli ASSASSINI della strada possano impunemente  continuare a mietere vite innocenti   Siamo completamente  e pienamente d’accordo con quanti si stanno impegnando, con ogni iniziativa possibile, a rendere la SS.106 più sicura e agibile .   E’ sicuramente un impegno meritorio e di grande valenza sociale, ma se di pari passo non verranno sollecitate iniziative concrete che vadano in direzione di un rigoroso rispetto delle codice della strada e soprattutto del buon senso e della personale responsabilità di chi si mette alla guida di un autoveicolo il sangue, purtroppo, continuerà a scorre sull’asfalto anche se la strada, superstrada o autostrada  fosse la più sicura e perfetta del mondo ! 

                                                                                  Mimmo Musolino*

*referente  Comitato per il Rispetto e la Difesa della Costituzione “O.L. Scalfaro “ di Melito P.S.

Cerca nel sito

Array