FLASH BACK. ATMOSFERA NATALIZIA MELITESE

03.01.2016 09:57

di Francesca Aleida Martino.

Presepi e botteghe hanno acceso il Natale 2015 del Circolo Meli, creando la suggestiva emozione di trovarsi in mezzo a pastori, locande, artigiani fino ad arrivare alla capanna della Natività.

2015-12-21 12.29.25

L'iniziativa ha avuto inizio il 6 dicembre e si è ripetuta tutti i giorni festivi, fino all'1 gennaio 2016. Nelle sale del Circolo sono stati allestiti i presepi e botteghe, realizzati da artigiani e artisti locali, un allestimento da tenere nel proprio cuore, tra colori e musica, per vivere in pieno la magia del Natale.

"Un'occasione speciale, per trascorrere momenti di aggregazione in sinergia con gli artisti locali - ha dichiarato Pasquale Pizzi, Presidente del Circolo Meli- che esporranno prodotti in chiave natalizia.

Il nostro obiettivo era promuovere la cultura, offrendo ai visitatori nuovi stimoli e idee, partendo da un simbolo della nostra tradizione: il presepe".

Quest'anno le attività culturali sono state arricchite da lodevoli iniziative, l'attore principale sarà sempre il presepe con tutte quelle piccole accortezze, che soli questi "maestri" sanno dare.

"E' una sensazione incredibile e di magia, che per un mese il Circolo Meli ha fatto  rivivere a tutti, giornate straordinarie, di riflessione ma anche di svago - continua il Presidente del Circolo Meli, Pasquale Pizzi".

A colpire è soprattutto la cura dei dettagli: sono stati creati dei veri e propri angoli natalizi, con luci soffuse, quasi ad avere la sensazione di immergersi davvero in una realtà remota, ma accogliente e suggestiva.

Altro appuntamento del Circolo Meli è stato il 29 dicembre con il concerto dell'Orchestra dei Giovani Fiati di Delianuova in collaborazione con l'Associazione Amici del Museo Garibaldino.
L'iniziativa è stata inserita nel calendario eventi dell'Alica Festival con il patrocinio del Comune di Melito Porto Salvo.

Cerca nel sito

Array