CRISPELLATA, VINO ORGANETTO E TAMBURELLO A MARINA DI SAN LORENZO (RC)

20.11.2015 23:03

 

Domenico Salvatore

MARINA DI SAN LORENZO-Se ne leggono e se ne vedono di cose su Facebook. Belle e meno belle. Ci sembra utile e piacevole questa che rimbalziamo e che accomuna Cibele e Bacco…. Una festa di San Martino, posticipata, in piazza. Un momento propizio per ritrovarsi in compagnia e scambiare quattro chiacchiere di fronte ad un bicchiere divino, in compagnia di Pantagruel e Gargantua. ”La comunità parrocchiale di Marina di San Lorenzo organizza, per Domenica 15 Novembre dalla 18:30 in poi, la tradizionale "crispellata" , accompagnata da buon vino "novello", da musica tradizionale ( organettu e tambureddu), il ballo della tarantella e come unico ingrediente che tutti dovremmo portare per la serata il DIVERTIMENTO . Mi auguro che tutta la comunita' Marina di San Lorenzo -ci dice il Parroco Don Giovanni Zampaglione - ( anche i paesi limitrofi...) partecipi a questo momento di aggregazione e comunione in maniera da poter "incarnare" le parole che il nostro arcivescovo ci disse nel "visitare" le due comunità di Roghudi e Marina di San Lorenzo e cioe' che ogni comunita' deve creare momenti di aggregazione dove ognuno possa sentirsi a casa. Torno a ribadire un concetto a me caro e che dovrebbe entrare nel cuore di ogni laurentino : La Parrocchia è la casa di tutti , la "FONTANA DEL VILLAGGIO " che disseta tutti e a cui tutti possono attingere...”.Un plauso, a don Giovanni Zampaglione, ex assistente spirituale della Reggina Calcio, parroco a Marina di San Lorenzo e Roghudi, perché riesce a coniugare il Vangelo con la così detta modernità, come pochi sappiano fare. Promotore di numerose iniziative sociali, sportive, morali, ma anche culturali, assai gradite ai fedeli delle comunità laurentina e roghudese. Un vero, autentico beniamino del pubblico locale. 

Domenico Salvatore 

Cerca nel sito