"Ciccio" Demetrio, un poeta vernacolare che sa 'pizziccare' le corde dell'anima

19.05.2016 08:44

 

Melito Porto Salvo (RC) il poeta vernacolare 'Ciccio' Demetrio

 

Il testo di una sua poesia'dipinta' con il pennarello

 

La poesia di Ciccio Demetrio, che parla al cuore

Melito Porto Salvo (RC), quasi quindicimila abitanti, è il più grosso centro fra Reggio Calabria e Locri, sulla Costa Jonica reggina.

Potenzialmente dovrebbe essere la piccola capitale della cultura. Titolo, che le è stato strappato da Bova Marina, al traino dei fratelli Crupi e tanti altri.

Da qualche tempo la cittadina di Tiberio Evoli e Mario Mandalari, dà segni di risveglio.

Merito in parte di questa rinascita, si deve all’Amministrazione Comunale, che guidata dal sindaco Giuseppe Iaria, ha restaurato diverse “receptions”.

Compreso il vecchio mercato, proprio nel cuore della City di Bruno Spatolisano, Pietro Panuccio e Pino Dattola.

Una fioritura di lauree e diplomi, libri e libretti e giornalisti a perdere, espressione di un’intellighencija che sta crescendo in quantità e qualità; ma anche delle così dette, tecnologìe.

Poesia in lingua madre, ma anche il vernacolo va bene lo stesso; è più diretta e rende meglio il messaggio.

Ci sono “teste di uovo, brain trust” come il dottor Demetrio Francesco, “Ciccio” per gli amici, che si mette in discussione; che ci mette la faccia.

Sollecitato da più parti, è uscito fuori dal guscio ed ha preso timidamente, a far sentire le sua vena ai microfoni e sui dazebao, sui cartacei e qualche giornale on line.

Diversamente da alcuni ‘eterni indecisi’, che il padre Dante, spedirebbe nel girone degl’ignavi; condannati a correre perennemente dietro un’insegna mobile anonima, punzecchiati sulle chiappe da mosconi inferociti e vespe moleste.

Nelle sue vetrine, sul Corso Garibaldi angolo Via Turati a Melito, fanno bella mostra di sé, libri e libretti, ma neppure uno dei suoi, ha fatto ancora capolino. Un torto, all’ala intellettuale che sta crescendo ed ha bisogno di linee guida.

Domenico Salvatore

Cerca nel sito