Carabinieri di Petilia Policastro arrestano un mesorachese per “violenze sessuali”

21.04.2016 19:36

Nella serata di ieri, 20 aprile 2016, intorno alle ore 20.00, a Mesoraca (KR), militari della compagnia Carabinieri di Petilia Policastro, comandata dal Tenente Felice Bucalo, hanno tratto in arresto Criniti Rosario, un manovale, pregiudicato, classe 74’, natio del citato comune. L’intervento è avvenuto in esecuzione di ordine di carcerazione emesso dalla Corte di Appello di Catanzaro, per i reati di violenza sessuale aggravata e tentata violenza sessuale in concorso, rispettivamente commessi nel 1999 e nel 2003, a Mesoraca, per i quali è condannato alla pena residua della reclusione di anni 3, mesi 3 e giorni 22 nonché alla pena accessoria dell’interdizione dai pubblici uffici. Il Criniti, espletate le formalità di rito, è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di detenzione domiciliare.

NOTA STAMPA COMPAGNIA CARABINIERI DI PETILIA POLICASTRO (KR).

 

 


Cerca nel sito

Array