Calcio, Quella inguaribile voglia di pallone a Lazzaro, nuova cordata, nuovi entusiasmi e subito grandi risultati

22.03.2016 09:45

Il Lazzaro del presidente Fortunato Sgrò, qui impegnato in una gara a Bagaladi, (foto Dosa)

 

3a Categoria, Girone “ I”   C.S. Lazzaro-Virtus  San Paolo 2-0. Mercoledì 23 marzo ore 1500, recupero conl a Dominante a San Rocco Puzzi.                      

IL LAZZARO VINCE, CONVINCE E SI CANDIDA PER IL PRIMO POSTO

Natino Vergine

LAZZARO (rc)-Era importante vincere e così è stato, i ragazzi di mister Cara avevano l’obbligo di incassare l’intera posta in palio, contro una diretta concorrente la Virtus San Paolo per la lotta alla vittoria finale del campionato.

Davanti al pubblico delle grandi occasioni le due squadre si sono affrontate a viso aperto essendo la posta in palio molto alta.

Partenza buona per i ragazzi di mister Garzo che tengono il pallino del gioco fino al 25° del primo tempo quando su calcio di punizione dal limite colpiscono la traversa con Moscato.

Dal possibile vantaggio ospite, il Lazzaro con una classica azione di contropiede si procurava una punizione su lato destro della trequarti  avversaria ai danni di Morabito, batteva magistralmente Iaria che imbeccava sul primo palo Minniti che da due passi al 36° del primo tempo insaccava.

Tutta un’altra storia nel secondo tempo, il Lazzaro sull’euforia del vantaggio alza il baricentro e continua a fare gioco, costringendo gli avversari a indietreggiare e difendersi.

Al 74° i ragazzi di mister Cara vengono premiati con il raddoppio del bomber  Ripepi che su lancio di Fiore si presentava a tu per tu col portiere dribblandolo e depositando la palla in rete.

Il raddoppio chiude le speranze alla Virtus San Paolo che non entra più in partita fino alla fine. Grande euforia sugli spalti al triplice fischio finale, con i giocatori che si riversano sotto la gradinata per ringraziare i propri tifosi per averli sostenuti per tutti i 90 minuti.

Buono l’arbitraggio del signor Sgrò di Saline Ioniche e ottimo il comportamento delle due squadre in campo. Domani 23 marzo 2016 alle ore 1500, il Lazzaro recupererà a San Rocco Puzzi (bei pressi di Gallina) la gara con la Dominante .     Natino Vergine

Lazzaro 2015-16 in allenamento (Foto di Natino Vergine)

Cerca nel sito

Array