Calcio a 5, Campionato Amatori CSI-RC, a sorpresa l'Idrafer espugna il campo dei campioni in carica del Mirabelli e vola in semifinali

03.05.2016 06:56

stagione 2015-16: Finali play-off Over 40 provinciali R C.

L’IDRAFER SBANCA IL RETTANGOLO DEL MIRABELLI, COMPIE IL PRIMO MIRACOLO ED AGGUANTA LA SEMIFINALE 

 Natino Vergine

La squadra dell’Idrafer vince in trasferta a Vito contro il Mirabella, si qualifica alla finale play-off contro il Pellaro e sogna…………………..la finale provinciale!!!!!! Vince con pieno merito, il primo incontro play-off contro il Mirabella, squadra detentrice del titolo provinciale, l’Idrafer dell’esperto Santino Mauro, che con una prova superba, vola………………in finale!!!!!!!!! Il cuore, la grinta e la voglia di vincere questa partita, sono state le armi vincenti di questo gruppo meraviglioso che ha dominato in lungo ed in largo la partita, per quasi tutti i cinquanta minuti. Anche se, la partita è finita 3a2 la vittoria non è stata affatto sofferta, infatti già dal primo minuto il quintetto mandato in campo da Mauro, ha imposto il proprio gioco, rischiando lo svantaggio solo al 5’minuto, quando il portiere Ferraro con un ottimo intervento, negava il gol ai padroni di casa. Passato lo spavento ecco che al 13° minuto si sblocca il risultato con D’arrigo, che appena entrato dopo un’ottima giocata, colpiva bene la palla e da fuori area batteva il portiere. E’ ancora lui, che ci riprova due minuti dopo con un tiro forte e preciso, che invece d’ insaccarsi alla sinistra del portiere già battuto, colpisce in pieno involontariamente il suo compagno di squadra Calabrò sulla linea di porta e sfuma così il raddoppio. Ultima palla goal del primo tempo capita sui piedi di Larocca, che su tiro di Crocè e la corta respinta del portiere, non riusciva ad insaccare. Il secondo tempo è tutta un’altra storia, nello spazio dei primi quindici minuti di gioco i giocatori di mister Mauro vanno a segno due volte, prima con Larocca che lasciando fermo sul posto il suo diretto avversario, si presentava davanti al portiere e con un preciso rasoterra insaccava, qualche minuto dopo invece, era abile Gattuso a sfruttare e realizzare in goal un perfetto assist di Campolo. Partita che sembrava già chiusa sul 3 a 0 ma così non è, infatti nello spazio di tre minuti il Mirabella con un’impennata d’orgoglio, realizza due reti riaprendo il macht. Pur frastornati dall’uno- due dei padroni di casa, l’IDRAFER non molla e nei sette minuti finali ha cinque occasioni da rete: colpisce l’incrocio dei pali prima con Moscato, guadagna tre tiri liberi e non ne realizza nessuno e chiude la scia delle occasioni sprecate con D’arrigo che colpisce anche lui l’incrocio dei pali, con un bel tiro da fuori. Dopo tre interminabili minuti di recupero, arriva finalmente il fischio finale dei due arbitri Postorino e Iriti, che fa esplodere la gioia dei giocatori dell’Idrafer compresi Attinà e Rappocciolo assenti in campo, per infortunio. Natino Vergine

Cerca nel sito