Brancaleone - Appello di ripristino per “L'Albero della Vita” e il borgo di Brancaleone

04.05.2016 08:21
di Francesca Martino

                      Nei giorni scorsi il Presidente della Pro Loco di Brancaleone, Carmine Verduci ha lanciato un ancorato appello alle Istituzioni per salvare “L’ Albero della Vita”, posizionato all’interno di una Chiesa nel borgo di Brancaleone, deteriorato dopo l’alluvione del novembre 2015. La grotta è unica nel suo genere per varietà in Italia e in Europa ed è un’autentica testimonianza armena, divenuta nel corso degli anni, meta di numerosi studiosi, appassionati e visitatori. In occasione dell’escursione realizzata grazie al progetto “Kalabria Experience 2016”, Il Presidente della Pro Loco, Carmine Verduci  in collaborazione con Sebastiano Stranges, Ispettore Onorario dei Beni Culturali della Calabria, hanno ricordato il genocidio del popolo armeno avvenuto all’interno della grotta, che si contraddistingue non solo per la presenza dell’”Albero della Vita”, molto più antico rispetto a quello costruito per l’Expo 2015 a Milano, ma anche  per l’esistenza di molti graffiti, posti dove un tempo era collocato l’altare secondo la tradizione verso levante, con un pavone stilizzato, devoto nei confronti del divino simbolo ed una croce astile.

 

“Vorrei atti concreti da parte degli organi competenti ed interesse da parte delle Istituzioni locali – ha dichiarato Carmine Verduci, Presidente della Pro Loco Brancaleone - affinché si realizzano politiche di salvaguardia del patrimonio storico-culturale, non solo di Brancaleone”.

In attesa che il Comune di Brancaleone firmi una carta di impegno a favore degli interventi futuri finalizzati al borgo, la Pro Loco avvia domenica 8 maggio la prima fase del progetto “Salviamo Brancaleone Superiore”. Si tratta di un’iniziativa spontanea e senza scopo di lucro, aperta ai giovani, alle Associazioni e ai nuovi volontari. L’obiettivo sarà quello di procedere alla pulizia delle vie principali della borgata, in modo da rendere fruibile un percorso, che turisticamente offre scenari incantevoli.

 

Cerca nel sito