Attesa per l’inaugurazione del Parco della Cultura Grecanica

30.03.2016 09:38

IL RISVEGLIO DELL'ELLENOFONIA    

di Francesca Martino

Fermento per l’inaugurazione del Parco della Cultura Grecanica e di alcune delle opere  più rappresentative compiute con i finanziamenti messi a disposizione attraverso i Progetti integrati di Sviluppo Locale attuativi del PISR, “Tutela, salvaguardia e valorizzazione del patrimonio etnoantropologico delle Minoranze Linguistiche della Calabria” del POR Calabria FESR 2017-2013 Linea Intervento 5.2.4.2 – Progetto approvato: “I rize tis kultura greca – Parco della cultura grecanica”.

L’evento avrà luogo sabato 2 aprile 2016 a Bova Marina, San Lorenzo, Chorio di San Lorenzo e Roghudi.

Il filo conduttore dell’iniziativa è incentrato sulla possibilità di ricostruire l’immagine identitaria unica della cultura grecanica partendo dal patrimonio etnoantropologico esistente, al fine di attrarre persone e risorse, utili allo sviluppo locale.

Il programma della giornata prevede:

alle ore 11.00, a Bova Marina, inaugurazione del “Centro servizi teatrali e musicali – Spazio teatrale e studio di registrazione”;

alle ore 15.00, a San Lorenzo, inaugurazione “Chiesa Ditteriale da destinare a Museo delle icone bizantine”;

alle ore 16.30, a Chorio di San Lorenzo, inaugurazione Auditorium da destinare a Biblioteca;

alle ore 17.30, a Roghudi, inaugurazione Access Point dell’Area Grecanica.

Alla presenza dell’On. Governatore della Regione Calabria, Mario Oliverio, si terrà una conferenza esplicativa del progetto PISL nel suo complesso, delle opere realizzate, delle aspettative e dei ritorni per l’intera Area Grecanica in termini di cultura, divulgazione, promozione, conoscenza, attrazione di flussi turistici, incremento dei dati occupazionali.

 
 
 
 
 
 

 

Cerca nel sito